Tennis, Wimbledon 2016: Seppi sconfitto dal bombardiere Raonic

tennis-andreas-seppi-wimbledon-fb-supertennis.jpg

Il sorteggio era stato veramente sfortunato per Andreas Seppi e purtroppo oggi ne è arrivata anche la conferma ufficiale con la sconfitta dell’altoatesino con il canadese Milos Raonic. La testa di serie numero sei si è imposto in tre set dopo due ore di gioco per 7-6 6-4 6-2. Un match combattuto per almeno due set, che si sono decisi per una questione di dettagli, con il tennista canadese che ha fatto la differenza, soprattutto nel terzo parziale, con il suo potentissimo servizio.

Seppi non riesce a sfruttare due palle break in apertura ed è un’occasione che l’azzurro rimpiangerà, perchè i due tennisti tengono entrambi i propri turni di servizio, portando il set al tiebreak, vinto poi per 7-5 dal canadese.
Nel secondo set, invece, Raonic non concede nulla all’azzurro ed è decisivo un unico break ottenuto dalla testa di serie numero sei nel settimo game. Avanti 4-3 poi Raonic si è imposto per 6-4.

L’azzurro perde sicuramente fiducia e nel terzo set regge fino al 2-2. Qualche errore di troppo lo costringono a perdere il servizio nel quinto gioco e nel game successivo Raonic riesce addirittura a realizzare il “perfect game” con 4 ace consecutivi. Per Seppi è il colpo di grazia e il canadese chiude poi brevemente sul 6-2.

All’Italia ora non resta che sperare in Fabio Fognini, ultimo interprete nel tabellone maschile e che domani affronterà Feliciano Lopez. Una sfida nella quale il ligure parte sfavorito contro un avversario che si adatta meglio all’erba rispetto al nostro portacolori, che, però, si spera possa aver ritrovato fiducia dopo la vittoria odierna al quinto set contro Federico Delbonis.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 Foto da pagina FB di SuperTennis

Lascia un commento

Top