Tennis, Wimbledon 2016: Roberta Vinci vola al terzo turno dei Championships

tennis-roberta-vinci-fb-supertennis.jpg

Roberta Vinci risponde presente e non delude le attese nel match di secondo turno di Wimbledon 2016. L’azzurra si è imposta, infatti, per 6-3 7-5 contro la cinese Ying-Ying Duan, numero 123 del mondo, in 1 ora e 8 minuti di partita. Un match ben giocato da Roberta che ora nel prossimo incontro dovrà vedersela con la vincente della sfida tra Coco Vandeweghe (n.30) e Timea Babos (n.44). 

PRIMO SET – Nel primo parziale la partenza non è delle migliori per la tarantina, immediatamente in ritardo di un break e con troppi errori non forzati. Sotto 3-1 e servizio strappato a zero, la Vinci reagisce al momento di difficoltà alzando il livello del proprio gioco, rischiando maggiormente nello scambio. Un cambio di atteggiamento premiante per la nostra portacolori, in grado di ribaltare la situazione conquistando il break nei successi tre turni in battuta della rivale e concedendole la miseria di miseria di 2 punti sul proprio servizio. Ne consegue un 6-3 in 25′ che non ammette repliche.

SECONDO SET – La seconda frazione è decisamente più equilibrata ed entrambe le giocatrici si dimostrano assai efficienti in battuta. Dopo aver annullato una palla break nel settimo gioco, Roberta va in caccia dello strappo decisivo sul 5-4 e servizio della Duan. Una palla match che, sfortunatamente, non viene trasformata dall’italiana. L’appuntamento però col successo finale è solo rimandato e nel dodicesimo gioco la Vinci pone fine alle ostilità sul 7-5, convincendo per la sua prestazione.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Supertennis

Lascia un commento

Top