Tennis, Wimbledon 2016: Jana Cepalova l’ammazza-grandi, Garbine Muguruza eliminata

profilo-twitter-Wimbledon-2016.jpg

Il day 4 di questa edizione 2016 di Wimbledon sarà ricordato come quello del secondo colpo gobbo firmato da Jana Cepalova, numero 124 del mondo, nella sua carriera sull’erba di Church Road. Dopo la vittoria contro Simona Halep del 2015, la tennista slovacca si è ripetuta quest’anno, al secondo turno, eliminando nientepopodimeno che Garbine Muguruza, vincitrice del Roland Garros 2016 e finalista dei Championships 12 mesi fa. Un riscontro davvero incredibile non solo valutando la differenza in classifica WTA ma anche il momento vissuto dalle due giocatrici, con una Muguruza pronta ad insidiare la leadership mondiale di sua maestà Serena Williams.

Niente di tutto questo ed oggi il Centrale di Church Road è stato teatro di uno di quegli eventi che rimarranno negli annali. Un incontro nel quale la spagnola non è mai stata in partita, con tanti troppi errori per la spagnola (22 contro i 12 della sua avversaria). In più l’altro dato che ha fatto la differenza sono stati i vincenti. L’iberica, che fa del rischio uno dei suoi punti di forza, è stata surclassata anche da questo punto di vista, totalizzando solo 9 vincenti contro i 14 vincenti di Jana a testimonianza di un livello di gioco altamente qualitativo esibito dalla slovacca.

Immagine

Cepalova che dunque si conferma l’ammazza-grandi per eccellenza, replicando come detto il successo sulla Halep ed ora volando al terzo turno dove se la vedrà contro Lucie Safarova, numero 29 WTA. La prestazione odierna sarà dunque una stella cadente nella notte di San Lorenzo o il nuovo Big Bang? 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: profilo twitter Wimbledon

Lascia un commento

Top