Tennis, Wimbledon 2016: i sorteggi degli azzurri. Camila Giorgi pesca Garbine Muguruza

tennis-camila-giorgi-hertogenbosch-fb-supertennis.jpg

Si è svolto questa mattina il sorteggio dei tabelloni dell’edizione 2016 di Wimbledon, il più importante torneo sull’erba del tennis, in programma dal prossimo 27 giugno fino a domenica 10 luglio. Andiamo dunque a fare il punto su cosa ha riservato l’urna londinese ai 7 azzurri che scenderanno in campo all‘All England Tennis and Croquet Club.

Tabellone maschile

Andreas Seppi: il numero 2 azzurro pesca il 33enne spagnolo ATP Guillermo Garcia-Lopez, numero 58 del mondo, in netto calo di condizione negli ultimi mesi.

Fabio Fognini: esordio insidioso per il tennista ligure, che se la vedrà con il 25enne argentino Federico Delbonis, 37esima forza ATP, mai qualificato al secondo turno dello Slam inglese.

Paolo Lorenzi: primo turno ancora da delineare per il romano trapiantato in Toscana, che attende il suo avversario dalle qualificazioni.

Tabellone femminile

Francesca Schiavone: la Leonessa è ormai una veterana dell’All England Tennis And Croquet Club, ed inizierà l’avventura affrontando la lettone Anstasija Sevastova.

Sara Errani: la bolognese non è in un momento particolarmente felice della carriera, avendo espresso un gioco al di sotto delle aspettative nelle recenti apparizioni. Il primo passo verso il riscatto si chiama dunque Patricia Maria Puig, rumena numero 100 WTA.

Roberta Vinci: debutto agevole per la testa di serie numero 6 del seeding, che proverà anch’ella ad uscire da un brutto periodo, affrontando la 25enne statunitense Alison Riske.

Camila Giorgi: sorteggio sfortunatissimo per la maceratese, che pesca la numero 2 del mondo Garbine Muguruza, tra le principali favorite per la conquista del titolo finale.

Karin Knapp: non va male alla tennista altoatesina, che nonostante una posizione molto elevata nel ranking mondiale, pesca la numero 107 del mondo Ana Konjuh, croata non ancora 19enne.

Foto: pagina Facebook Supertennis

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top