Tennis, Wimbledon 2016: Francesca Schiavone fuori al secondo turno, troppo forte Simona Halep

tennis-francesca-schiavone-us-open-2014-federtennis-tonelli.jpg

Niente da fare per la leonessa Francesca Schiavone nel match di secondo turno di Wimbledon 2016. La lombarda è stata infatti sconfitta dalla numero 5 del mondo Simona Halep per 6-1 6-1 in 1 ora e 6 minuti di partita. Un incontro a senso unico che ha rispettato i pronostici della vigilia. Troppa la differenza nei colpi tra le due giocatrici su una superficie che Francesca non ha mai troppo amato neanche nelle sue miglior stagioni. Potrebbe essere la sua ultima volta ai Championships, tuttavia resta negli occhi la solita grinta anche in un confronto come questo.

PRIMO SET – Pronti, via e la Schiavone è subito indietro di due break nel primi 3 giochi. Due turni al servizio, costretta sempre ad inseguire la Halep e perdendo ai vantaggi la battuta. Francesca però non ci sta a fare la vittima sacrificale, reagendo in parte al momento di difficoltà e conquistando il parziale controbreak. Sfortunatamente sarà solo una goccia in un oceano, con la rumena ad esser straripante in risposta, lasciando poco spazio al gioco dell’azzurra. Il break del quinto gioco è seguito da un combattutissimo sesto game nel quale l’italiana getta, come si suol dire, il cuore oltre l’ostacolo nel tentativo di diminuire il gap. Sono ben tre le palle del 2-4 ma Simona è abile ad annullarle, andando sul 5-1 e chiudendo la pratica (6-1), sempre sulla battuta della leonessa.

SECONDO SET – Il secondo parziale è una mattanza. Francesca riesce ad ottenere la miseria di 4 punti sul servizio dell’avversaria, non riuscendo a porre rimedio alla scarsa efficacia della sua battuta, territorio di caccia della Halep. Ne consegue una frazione identica alla prima nel punteggio ma ancor più netta nel gioco espresso dalle due contendenti. Un 6-1 che, dunque, non ammette repliche e pone fine all’avventura dell’italiana a Church Road.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: Federtennis-Tonelli

Lascia un commento

Top