Tennis, ATP Stoccarda: Thiem primo successo sull’erba, vittorioso su Kohlschreiber

tennis-dominic-thiem-fb-supertennis.jpg

E sono sette ATP vinti. Dominic Thiem non si ferma più in questo 2016 e ottiene la 45esima vittoria in 56 incontri, aggiudicandosi anche il primo torne sull’erba della sua giovane carriera, sconfiggendo nella finale di Stoccarda il padrone Philipp Kohlschreiber, numero 25 del mondo, in tre set (6-7 6-4 6-4) in 2 ore 18 minuti di gioco. Una vittoria che rafforza la posizione n.7 nel ranking dell’austriaco che lo proietta a Wimbledon con convinzioni via via crescenti.

PRIMO SET – Nel primo parziale domina l’equilibrio con entrambi i giocatori estremamente efficaci al servizio concedendo davvero poco al rivale in risposta. Solo Thiem nel quarto game ottiene 3 palle break che però Kohlschreiber annulla abilmente protraendo la contesa al tie-break. Il tedesco, nel frangente, domina la scena aggiudicandosi con facilità il parziale (7-2) e chiudendo la frazione dopo che la stessa era stata interrotta ieri per pioggia, costringendo gli organizzatori a rinviare il tutto nella giornata odierna.

SECONDO SET – Il numero 7 del mondo reagisce prontamente breakando nel game d’apertura l’avversario e mantendo il gap fino al termine della frazione, subendo il rientro del teutonico solo nel decimo gioco quando Philipp si costruisce due palle break senza però riuscire a concretizzarle. Il 6-4 pone termine al parziale.

TERZO SET – Nell’ultimo e decisivo parziale, entrambi i giocatori alzano il livello del proprio gioco, costruendosi diverse chance di break ma è Thiem ad essere più lucido nel capitalizzare le chance avute, strappando il servizio a Kohlschreiber nel terzo gioco e rintuzzando tutti i tentativi di rientro del tedesco. Il 6-4 finale vale per il giovane Dominic l’ennesimo trionfo di un 2016 da ricordare.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Dominic Thiem

Tag

Lascia un commento

Top