Sollevamento pesi, doping: anche tre azeri positivi a Londra 2012

Sollevamento-Pesi-Valentin-Hristov.jpg

La stampa azera ha rivelato nella giornata di ieri che sarebbero tre gli atleti della repubblica caucasica ad essere risultati positivi ai test effettuati a posteriori sui campioni di Londra 2012, tutti provenienti dal sollevamento pesi. Campionessa mondiale e tre volte campionessa europea della categoria 58 kg, Boyanka Kostova sarebbe tra gli atleti incriminati insieme ad Ilhan Zairov, ma soprattutto tra i positivi figurerebbe anche Valentin Hristov, già squalificato a vita per una doppia positività, che a Londra 2012 conquistò la medaglia di bronzo della categoria 56 kg. In caso di conferma, Hristov perderebbe la medaglia in favore del vietnamita Trần Lê Quốc Toàn. La stampa azera ha fatto sapere che un pesista sarebbe risultato positivo anche a Pechino 2008, senza però rivelarne l’identità.

In totale, sarebbero ventitré gli atleti risultati positivi ai retest sui campioni di Londra 2012: sono già state rese note le identità del pugile turco Adem Kılıççı (clicca qui per saperne di più) e delle russe dell’atletica leggera Tat’jana Lysenko ed Evgenija Kolodko, medagliate d’oro rispettivamente nel lancio del martello e nel getto del peso (clicca qui per saperne di più), e di due campioni olimpici kazaki sempre del sollevamento pesi,  Zulfiya Chinshanlo ed Ilya Ilyin (clicca qui per saperne di più).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top