Scherma, Europei Torun 2016: imbattibile Arianna Errigo! Oro nel fioretto

Arianna-Errigo-scherma-foto-facebook-augusto-bizzi-federscherma.jpg

Quattro vittorie su otto tappe della Coppa del Mondo 2015-2016 e, adesso, anche uno dei due titoli individuali che ancora le mancavano nel palmarès. L’estate olimpica di Arianna Errigo inizia con la medaglia d’oro agli Europei di Torun: il primo sigillo dopo i tre bronzi conquistati nel 2009, nel 2012 e nel 2015. Oltre a due successi mondiali (2013-2014) e ben sedici complessivi di squadra, ad agosto la fuoriclasse lombarda sarà attesa dall’appuntamento più importante: Rio 2016. Nel 2012, a Londra, perse in finale contro Elisa Di Francisca. Il ko brucia ancora.

Un rullo compressore, la brianzola: cinque vittorie e un solo (e inusuale) ko nel girone di qualificazione, 15-9 al primo turno contro la greca Aikaterini Kontochristopoulou, 15-5 agli ottavi sull’ungherese Fanny Kreiss in meno di tre minuti, 15-11 ai quarti contro la francese Ysaora Thibus, 15-10 in semifinale con la russa Larisa Korobeynikova (bronzo insieme alla tedesca Carolin Golubytskyi) e 15-14 (con palpitazioni nel finale) sull’altra russa Aida Shanaeva nell’assalto conclusivo.

Tuttavia, nel complesso l’Italia continua a non brillare in Polonia. La regina delle ultime tre edizioni, Elisa Di Francisca, si trova davanti a poche stoccate dalla fine contro la Shanaeva ma cede 13-15 nei quarti di finale: addio al sogno del poker di ori europei consecutivo. Ko nel turno precedente, proprio contro la jesina, Martina Batini, che termina con un netto 5-15 la sua stagione individuale (non sarà a Rio causa alternanza delle armi) comunque soddisfacente con il ritorno sul podio in Coppa del Mondo dopo un 2015 ricco di infortuni. Out agli ottavi di finale anche l’esordiente Alice Volpi, prima nel Grand Prix autunnale di Torino, che soffre nei gironi (tre vittorie e due sconfitte) e si trova di fronte la numero 3 del tabellone, la transalpina Thibus, con cui lotta ma perde 13-15.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top