Scherma, Europei Torun 2016: il fioretto femminile a squadre è solo d’argento

Di-francisca-Errigo-Batini-Volpi-fioretto-femminile-italia-europei-scherma-torun-2016-foto-augusto-bizzi-federscherma.jpg

Si conclude con un argento l’avventura della squadra di fioretto femminile agli Europei di scherma in corso di svolgimento a Torun, in Polonia. Il Dream Team azzurro si è dovuto purtroppo arrendere nell’ultimo atto alla forza della Russia dell’ex ct azzurro Stefano Cerioni. Parziale delusione dunque, visto che da una squadra composta da Elisa Di Francisca, Martina Batini e, soprattutto, la campionessa europea in carica Arianna Errigo, ci si sarebbe potuto aspettare il massimo risultato.

Le azzurre avevano iniziato bene il proprio cammino battendo 44-25 la Svezia ai quarti e 45-29 l’Ungheria in semifinale, arrivando dunque alla scontata finale con la Russia, che nei passaggi precedenti l’aveva spuntata per 45-16 sull’Ucraina e 45-30 sulla Francia.

Anche la finale era partita al meglio: le azzurre si sono ritrovate in vantaggio nella prima parte anche per 10-5 e 19-15, ma poi c’è stato un calo sul finale. La svolta l’ha data Cerioni con un cambio a sorpresa: è entrata Larisa Korobeynikova che ha dato il cambio di passo. L’Italia ha subito a metà gara un gran parziale (9-2) che ha fatto calare le speranze azzurre. Ha provato la clamorosa rimonta la campionessa olimpica Di Francisca, raggiungendo Shanaeva sul 38-39, ma nell’ultimo assalto Errigo si è arresa a Derizaglova che ha chiuso sul 45-38. Le azzurre hanno fermato la propria striscia a 7 ori continentali di fila, venendo battuta dalla propria bestia nera, la Russia, che già si era imposta su Errigo e compagne ai Mondiali di Rio ad aprile. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top