Scherma, Coppa del Mondo: Foconi è terzo al Grand Prix di Shanghai

Alessio-Foconi-scherma-foto-augusto-bizzi-federscherma.jpg

Tre medaglie per chiudere la stagione di Coppa del Mondo con ottimismo verso Rio. Ieri il successo di Arianna Errigo e il terzo posto di Martina Batini nella gara femminile, oggi il bis con Alessio Foconi – che comunque in Brasile non ci sarà – sul gradino più basso del podio in quella maschile. Il fioretto azzurro saluta la Cina e si congeda da Shanghai con un altro bronzo. Adesso gli Assoluti (9-12 giugno, a Roma) e, prima dell’appuntamento a cinque cerchi, gli Europei di Torun, in Polonia (20-25 giugno).

Per Foconi si tratta del quarto podio tra i grandi in Coppa del Mondo. Vince lo statunitense Alexander Massialas, 15-5 in finale sul sudcoreano Lee Kwangyun, e i rimpianti del ternano sono notevoli per la rimonta subita da 7-0 a 13-15 in semifinale proprio contro Lee. Esperienza, si dirà, o meglio ancora abitudine a convivere con la pressione dopo aver battuto comunque fuoriclasse del calibro di Andrea Cassarà (15-13), Jianfei Ma (15-10) e Alexei Cheremisinov (15-9). Ko a un passo dall’assalto conclusivo anche il padrone di casa Chen Haiwei.

Daniele Garozzo raggiunge i quarti di finale ma si inchina a uno scatenato Massialas, che passa 15-13. Out agli ottavi Alessandro Paroli (11-15 contro il britannico Laurence Halsted), eliminati ai sedicesimi Andrea Baldini (14-15 con Ma) e Lorenzo Nista (12-15 con Halsted). Per l’Italia fanno 44 podi complessivi nella Coppa del Mondo 2015-2016, il “peggior” risultato dell’ultimo quadriennio con 16 ori, meglio solo dei 12 della passata stagione.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top