Rugby, Test Match: Italia battuta 30-24 dall’Argentina

Italia_Argentina_Rugby_Twitter_FIR.jpg

Con il punteggio di 30-24 l’Argentina ha ragione della nazionale italiana di rugby, nella prima partita azzurra del Tour 2016 delle Americhe.

Nel primo tempo la gara è tanto equilibrata quanto fallosa: l’Argentina apre le marcature con il piede di Sanchez, ma subito dopo Canna replica per il 3-3. Nei pressi della mezz’ora poi succede tantissimo. I Pumas provano a piazzare il break ancora con Sanchez e la meta, non convertita, Montero; gli azzurri però dimostrano carattere non facendosi piegare. Sarto infatti si fa trovare pronto andando anch’egli in meta, non trovando il beneficio della conversione. Sul finire di frazione poi, ecco un altro botta e risposta dalla piazzola fra le due aperture. Si va al riposo con i padroni di casa in vantaggio 17-16.

Il restart della ripresa è di marca azzurra. Canna firma il sorpasso sul 17-19 dimostrandosi puntuale in fase di trasformazione, ma dopo una lunga girandola di cambi sono i sudamericani a reagire e prendere il comando delle operazioni: a cavallo dell’ora di gioco Sanchez infatti ispirava i suoi mettendo comodamente tre punti e imbeccando Moroni per la meta, finalmente addizionata dei due punti, del temporaneo 27-19; diventato poi 30-19.
Con un ampio margine i ragazzi dell’Albiceleste però, commettevano l’errore di dar per finiti Gori e compagni, i quali sussultavano nuovamente con la firma prestigiosa di un eccellente Favaro per il 30-24 a otto minuti dalla fine.

A Conor O’Shea e ai suoi uomini non basta però, l’Argentina vince. La prossima settimana c’e in programma la sfida agli Stati Uniti.

Foto: Federugby Twitter / Fotosportit

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top