Pallanuoto, Super Final World League: riscatto Settebello. 17-10 al Giappone

Fondelli-Pallanuoto-Settebello-Renzo-Brico.jpg

Dopo il pesante ko con la Grecia, il Settebello si riscatta nelle Super Final di World League di pallanuoto a Huizhou (Cina) e piega 17-10 il Giappone nell’ultimo match del gruppo A.

Anche quest’oggi, tuttavia, gli uomini di Campagna non hanno convinto fino in fondo. A pochi minuti dal termine del secondo quarto, l’incontro era ancora in perfetta parità sul 5-5, prima dell’allungo decisivo firmato da Pietro Figlioli e da una doppietta di Andrea Fondelli. Gli azzurri si sono poi sciolti nelle due frazioni conclusive, portando a +7 il margine finale sui nipponici.

Grazie a questo risultato l’Italia ha chiuso al secondo posto il girone alle spalle della Grecia, anche oggi vincitrice per 10-5 sull’Australia. Domani la selezione tricolore affronterà ai quarti di finale una tra Brasile e Cina: presumibile un confronto con i sud-americani allenati da Ratko Rudic. Il match si svolgerà alle 9.00 (ora italiana).

IL TABELLINO DI ITALIA-GIAPPONE

Italia-Giappone 17-10

Giappone: Tanamura, Adachi 1, Arai 2, Shiga, Yanase, Iida, Shimizu 1, Kadono 1, Takei 3, Yasuda, Okawa 1, Hazui 1, Fukushima. All. Yoji
Italia: Del Lungo , Di Fulvio F. 1, Velotto 2, Figlioli 2, Fondelli 5, Bodegas 1, Giacoppo 1, Nora 1, Presciutti C. 1, Luongo S. 2, Figari 1, Presciutti N., Vassallo. All. Campagna
Arbitri: Rakovic (Srb) e Peila (Usa)
Note: parziali 1-3, 4-6, 1-4, 4-4. Cambio in porta per l’Italia a 1’33” del quarto tempo:dentro Vassallo e fuori Del Lungo. Fondelli (I) tira sul palo un rigore nel secondo tempo. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: 4/7 un rigore e Italia 4/7 due rigori. Spettatori 700

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Renzo Brico

 

Lascia un commento

Top