Pallamano, Qualificazioni Euro 2016: l’Italia chiude il girone con una nuova sconfitta in Serbia

niederwieser-pallamano-italia-figh.jpg

Si chiude con la sesta sconfitta in sei partite l’avventura della Nazionale italiana di pallamano femminile nel cammino di qualificazioni ai prossimi Campionati Europei di Svezia 2016. Le azzurre di Bent Dahl e Tamas Neukum sono state infatti superate a Kraljevo dalla Serbia per 36-18, al termine di una gara nella quale il risultato non è mai stato in discussione.

Le azzurre resistono infatti solamente 9′, poichè il 5-5 firmato da Cristina Gheorghe dà il largo all’allungo delle slave, che riescono a portarsi sul 11-5 al quarto d’ora con la rete di Katarina Krpez. Anika Niederwieser e compagne cercano di rimanere a galla, ma Marija Petrovic fa sprofondare le rappresentanti del Bel Paese sul -10 (16-6). Le serbe a questo punto rallentano il gioco e controllano la situazione, andando al riposo con un perentorio 21-10.

Nella ripresa la storia non cambia, con Cristina Gheorghe ed un’ispirata Irene Fanton a controbattere i gol avversari. Dal canto loro, le serbe si dimostrano efficaci in difesa e spietate in attacco, chiudendo la sfida con il 36-18 finale. Top scorer della gara l’ala destra Katarina Krpez, autrice di 7 realizzazioni, condite dal 100% nella percentuale reti/conclusioni.

Le azzurre salutano dunque definitivamente gli Europei, dato l’ultimo posto (quarto) nel Gruppo 2 di qualificazione con 0 punti. Voleranno invece in Svezia la Serbia e la Repubblica Ceca, prime due del raggruppamento.

Il tabellino della gara odierna:

sabato 4 giugno
h 18:00 | Serbia – Italia 36-18 (p.t. 21-10)
Serbia: Radosavljevic 3, Krzpez 7, Trifunovic 1, Stevin, Zivkovic 5, Prijovic 3, Risovic, Georgjiev 2, Obradovic 5, Pop-Lazic, Kolundzic, Djokovic 5, Stoiljkovic 1, Liscevic, Petrovic 3, Dmitrovic 1
Italia: Prunster, Luchin, Trombetta 1, Gheorghe 6, Rotondo, Kere 1, Cappellaro 2, Di Pietro, Costa 2, Niederwieser 1, Stefanelli, Oliveri 1, Ghilardi, Babbo 1, Fanton 3, Poderi. All: Bent Dhal – Tamas Neukum
Arbitri: Ferenc Bonifert (HUN) – Viktor Oláh (HUN)

La classifica del Gruppo 2:

Serbia 11 pti, Repubblica Ceca 9, Ucraina 4, ITALIA 0

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top