Nuoto, Trials olimpici Usa: Lochte fuori dai 400 misti! Cordes record nei 100 rana

Ryan-Lochte-nuoto-foto-pagina-fb-swimmeeting-bolzano.jpg

L’azzardo non paga: Ryan Lochte fuori dai 400 misti olimpici. I Trials statunitensi di nuoto si aprono subito con una sorpresa che poi del tutto sorpresa non è, perché dopo averli vinti a Londra 2012 il 31enne di Rochester li aveva accantonati. Ha provato la zampata del fuoriclasse ma è stato frenato (3°, 4’11”98) da un dolore al bicipite femorale destro decisivo nella frazione a rana. A Omaha, Nebraska, strappano il biglietto per Rio Chase Kalisz (4’09”54, 22 anni, secondo miglior tempo mondiale stagionale) e Jay Litherland (4’11”02, 20 anni, quarto nel 2016).

Partenza sprint, dunque, come era logico aspettarsi. Sorprende soprattutto la rana maschile, per giunta ancora in semifinale: dopo il 59”05 della batteria, il 23enne Kevin Cordes vola in 58”94 con il nuovo primato nazionale. Cody Miller, classe 1993, tocca invece in 59”09: anche loro sono secondo e quarto nel ranking mondiale stagionale. Gli altri pass della prima sessione di finali vanno all’atteso Connor Jaeger (3’43”79, terzo al mondo) e a Conor Dwyer (3’44”66) nei 400 stile libero e a Maya Dirado (4’33”73, 5a nel 2016) ed Elizabeth Beisel (4’36”81) nei 400 misti. L’olimpionica Dana Vollmer, tornata a 28 anni dopo la maternità, guida invece le semifinali dei 100 farfalla in 56”90. Sarà una settimana di fuoco.

I RISULTATI COMPLETI DEL PRIMO GIORNO DEI TRIALS USA 2016

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Swimmeeting Alto Adige

Lascia un commento

Top