Nuoto, Trials olimpici Usa: Ledecky pronta a dare spettacolo nei 200 sl, Phelps primo nelle batterie dei 200 farfalla

Katie-Ledecky-nuoto-foto-facebook-fina-dpm.jpg

E’ sempre Katie Ledecky a far parlare di sé nei trials olimpici americani di Omaha. Dopo lo spettacolo dei 400 stile libero, valsi un tempo a mezzo secondo dal record del mondo (3’58″98), è venuto il momento delle 4 vasche e anche qui i presupposti per un grande crono ci sono tutti. In mattinata il fenomeno stelle e strisce ha tirato solo nei primi 100 metri stampando un 55″91 di passaggio, per poi amministrare nella seconda parte e chiudere in 1’55″60 tanto per gradire. Che nella nottata italiana si vada sotto la barriera del 1’54” in semifinale? Potrebbe essere. Di sicuro, anche in questa specialità, si conferma la new entry Lea Smith, reduce dallo strepitoso 4’00″65 di ieri, e in seconda piazza anche in queste batterie in 1’56″47. Su prestazioni più “umane” Allison Schmitt (1’57″77 quarta) e Missy Franklin (1’58″61 settima) ma scopriremo solo nelle gare pomeridiane in Nebraska quanto le due atlete si siano tenute nel taschino. Positiva la prova di Micheal Phelps nei 200 farfalla in 1’56″68, miglior prestazione della mattinata mentre nei 200 misti donne riscontri “di riscaldamento” con Maya Dirado a svettare in 2’11″66.

RISULTATI COMPLETI

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Foto: Deepbluemedia

Lascia un commento

Top