Nuoto, Mare Nostrum 2016: Le Clos lancia la sfida a Phelps. Da oggi a Montecarlo, programma e iscritti

Chad-Le-Clos-doha-2014-nuoto-foto-pagina-fb-fina-deepbluemedia.jpg

Il Mare Nostrum 2016 inizierà quest’oggi a Montecarlo e terminerà domenica prossima a Barcellona, in Spagna. Una settimana di grande nuoto, con le Olimpiadi di Rio nel mirino, che dopo le gare nel Principato di questo fine settimana si trasferirà in Francia, a Canet en Roussillon l’8 e il 9 giugno, e quindi nella città catalana, dall’11 al 12. Sarà possibile seguire l’intero meeting ogni sera in differita su Acqua TV, canale 65 del digitale terrestre nazionale.

Tra gli ospiti più attesi per la prima tappa odierna ci sono i sudafricani Chad Le Clos e Cameron Van Der Burgh. Entrambi hanno un rivale da battere in Brasile: lo statunitense Michael Phelps a farfalla per il primo e il britannico Adam Peaty, atteso a Barcellona. Mentre lo Squalo di Baltimona nuoterà ad Austin, dunque, Le Clos si testerà in Europa in una kermesse divenuta ormai abituale per lui in estate.

Mi sento più forte di quanto ero a Londra ha dichiarato recentemente il sudafricano – e soprattutto più veloce anche nei 100“. Il duello olimpico, che poi potrebbe aprirsi anche all’ungherese Laszlo Cseh, ancora combattivo, si infiamma. Nel 2012 Le Clos anticipò Phelps nei 200 per soli cinque centesimi e mister 18 ori a cinque cerchi è deciso a prendersi la sua rivincita.

Oltre a Le Clos e Van Der Burgh, attesi la stacanovista magiara Katinka Hosszu, la danese Jeanette Ottesen, i francesi Camille Lacourt, Clement Mignon e Charlotte Bonnet, i tedeschi Paul Biedermann e Marco Koch, l’ucraino Andriy Govorov e la svedese Thérèse Alshammar. Tra gli italiani spiccano Arianna Barbieri e il giovane velocista Giovanni Izzo, oltre a una folta rappresentanza giovanile dall’Emilia Romagna. Qui le entry list al completo.

Il programma e gli orari di Montecarlo:

Sabato 4 giugno
Ore 9 batterie 200 rana M, 100 rana F, 100 sl M, 200 sl F, 200 farfalla M, 100 farfalla F, 100 dorso M, 200 dorso F, 200 misti M, 400 sl M serie lenta, 400 misti F serie lenta
Ore 11 batterie 50 farfalla M/F, 50 dorso M/F, 50 rana M/F, 50 sl M/F
Ore 15.30: finali B
Ore 16.30: ottavi di finale 50 farfalla M/F, 50 dorso M/F, 50 rana M/F, 50 sl M/F
Ore 17: finali 400 sl M serie veloce, 400 misti F serie veloce, 200 rana M, 100 rana F, 100 sl M, 200 sl F, 200 farfalla M, 100 farfalla F, 100 dorso M, 200 dorso F, 200 misti M
Ore 18.20: quarti di finale 50 farfalla M/F, 50 dorso M/F, 50 rana M/F, 50 sl M/F

Domenica 5 giugno
Ore 9 batterie 400 misti M serie lenta, 400 sl F serie lenta, 100 farfalla M, 200 farfalla F, 200 dorso M, 100 dorso F, 100 rana M, 200 rana F, 200 sl M, 100 sl F, 200 misti M
Ore 15.30: finali B
Ore 16.30 semifinali 50 farfalla M/F, 50 dorso M/F, 50 rana M/F, 50 sl M/F
Ore 17 finali 400 misti M serie veloce, 400 sl F serie veloce, 100 farfalla M, 200 farfalla F, 200 dorso M, 100 dorso F, 100 rana M, 200 rana F, 200 sl M, 100 sl F, 200 misti M
Ore 18.20: finali 50 farfalla M/F, 50 dorso M/F, 50 rana M/F, 50 sl M/F

La formula: 400 metri a serie lente/veloci, 100 e 200 m con batterie e finali e 50 con modalità australiana, vale a dire eliminazioni dirette con tabellone tennistico (dagli ottavi in poi) fino ad arrivare a uno sprint testa a testa per la vittoria.

I montepremi complessivi: 50.000 euro a Montecarlo, 43.560 euro a Canet en Roussillon, 43.200 euro a Barcellona.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Fina/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top