Nuoto, doping: la brasiliana Etiene Medeiros positiva

Nuoto-Etiene-Medeiros.jpg

A meno di due mesi dall’apertura dei Giochi Olimpici di Rio 2016, si riapre la polemica circa i casi di positività all’antidoping nel nuoto brasiliano. A cadere nella rete, questa volta, è stata la venticinquenne Etiene Medeiros, nome poco conosciuto al grande pubblico, ma non per questo poco importante. L’atleta è risultata non negativa al fenoterolo, una sostanza presente in alcuni inalatori, in occasione di un controllo effettuato a San Paolo lo scorso 8 maggio: il risultato è già stato confermato dalle controanalisi.

Specialista del dorso, Medeiros ha vinto la medaglia d’argento sui 50 metri agli ultimi Mondiali di Kazan’ 2015. Ai Mondiali in vasca corta di Doha 2014, invece, ha conquistato l’oro nella stessa gara, oltre ad un oro ed un argento con le staffette del suo Paese. Tante le medaglie vinte nelle competizioni continentali: quattro, di cui una d’oro, ai Giochi Panamericani di Toronto 2015, tre, con ancora un oro, ai Giochi Sudamericani di Santiago 2014. La nuotatrice di Recife, nello stato del Pernambuco, veniva considerata come una grande speranza di medaglia per il Brasile sui 100 metri dorso.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top