Mountain bike, Mondiali 2016: gli azzurri vogliono far bene con vista su Rio

Eva-Lechner-Mountain-Bike-Romeo-Daganello.jpg

Si dividono in più parti i Mondiali di Mountain bike in questo 2016, vista la presenza di un evento ancor più importante: le Olimpiadi di Rio. Il cross-country, unica specialità presente nella rassegna a cinque cerchi, vedrà disputarsi la sua manifestazione iridata dal 29 giugno a Nove Mesto, località della Repubblica Ceca.

Luca Braidot, Michele Casagrande, Marco Aurelio Fontana, Andrea Tiberi e Gerhard Kerschbaumer gli azzurri al via della prova di cross country al maschile, con Fontana, Braidot e Tiberi che dovranno testare la gamba in vista Rio (sono loro infatti i tre convocati per la prova brasiliana). Eva Lechner, Serena Calvetti e Anna Oberparleiter tra le donne, con la campionessa italiana che proverà a giocarsi le medaglie in Brasile ad agosto.

Tantissimi gli avversari. Tra gli uomini ovviamente da seguire i due fenomeni della disciplina: lo svizzero Nino Schurter, autentico dominatore degli ultimi anni, campione iridato in carica, ed il francese Julien Absalon, otto volte medagliato mondiale (cinque ori). Tra le donne la svizzera Jolanda Neff parte con i favori del pronostico. L’Italia punta molto anche nella prova a squadre: gli azzurri sono bronzo uscente.

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Romeo Deganello

Lascia un commento

Top