MotoGP, GP Olanda 2016 – Marquez: “Era importante fare punti”; Lorenzo: “Soffro tanto la gomma dura”

Lorenzo-e-Marquez-Marco-Fattori.jpg

E’ contento come avesse ottenuto una vittoria Marc Marquez, dopo il secondo posto di Assen: “Oggi è una gara in cui si poteva guadagnare tanto e perdere tanto – ha ammesso il Cabronçito ai microfoni di Sky – Essendo primo in campionato, io volevo concludere la gara. In gara-2 il feeling era un po’ meglio, Valentino era più veloce, andava fortissimo ma quando è caduto ho gestito ancora di più. Nella prima manche non andavamo bene perché abbiamo usato la gomma dietro dura e per questo all’inizio ho fatto molto fatica. Quando è venuta giù tanta acqua non si vedeva niente e penso che è stata la scelta giusta. Per il campionato dico che Rossi sta andando molto più veloce ma quest’anno la fortuna non è stata con lui. Comunque credo che lotteremo ancora per il titolo fino in fondo“.

Di umore completamente diverso Jorge Lorenzo, solo decimo al termine della corsa odierna: “Su questa pista mai mi sono trovato bene. Potevo fare quinto o sesto e Michelin ha portato lo pneumatico troppo duro per il mio stile di guida. Spero di potermi adattare in futuro con questa mescola altrimenti farò molta fatica”

Molto deluso anche Andrea Dovizioso, caduto quando era in lotta per il podio: Grande delusione. Avevamo fatto un bel weekend e nella prima gara ci siamo espressi ad alto livello. Poi è venuta giù tanta acqua e nella seconda manche io e Valentino ci siamo annullati a vicenda perché stavamo spingendo forte. Se guardiamo le cadute di oggi, ciò è forse riconducibile ad una situazione anomala. Avevo un buon feeling con la moto e credo che potremo migliorare ancora”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top