Moto2, GP Olanda 2016: Rins, Zarco e Lowes in lotta per la vittoria. Nessuno prenderà il posto di Luis Salom

Rins-Moto2-Marco-Fattori.jpg

Dopo la tragica scomparsa di Luis Salom nel corso del GP di Catalunya, la carovana della Moto2 approda al circuito di Assen per l’ottavo appuntamento stagionale. La categoria intermedia si presenta sul tracciato olandese con la lotta al primo posto della classifica iridata più ravvicinata di tutte e tre le classi del Motomondiale: tra il leader Alex Rins ed il terzo posto di Johann Zarco c’è un distacco di soli dieci punti, mentre Sam Lowes è secondo a -8 dal pilota iberico della Kalex Paginas Amarillas; vincere qui potrà essere importante per il prosieguo della stagione.

Tra i favoriti alla vittoria troviamo sicuramente Johann Zarco. Il francese della Ajo Motorsport, reduce dalle vittorie al Mugello ed a Montmelò, è rientrato pienamente in corsa per il titolo dopo un avvio di stagione non troppo entusiasmante. Il 26enne punta alla terza vittoria consecutiva stagionale ed alla seconda in carriera ad Assen dopo quella dello scorso anno, dove partì in pole e si aggiudicò il GP restando al comando per tutta la gara.

Come detto, a comandare il ranking dell’ex classe 250 c’è Alex Rins, il quale affiancherà Andrea Iannone in Suzuki nella classe regina a partire dal 2017. In questo tracciato lo spagnolo andò a podio due volte durante la sua esperienza in Moto3: terzo nel 2013 e secondo nel 2014, mentre l’anno scorso, all’esordio in Moto2, ottenne un buon quarto posto. Tornando alla stagione in corso, la seconda piazza ottenuta in Catalunya poco meno di due settimane fa, gli ha regalato la leadership arrivando ad Assen con un bottino di 116 punti.

Sam Lowes, centauro del team Gresini, ha ceduto lo scettro di leader della classifica generale al 21enne portacolori della Paginas Amarillas dopo aver comandato la categoria sino all’ultimo GP di Barcellona, dove arrivò sesto a causa di alcuni problemi tecnici alla sua moto, anche se le aspettative per fare bene ci sono tutte in quanto lo scorso anno, sulla storica pista olandese, il motociclista anglosassone salì sul gradino più basso del podio.

Per quanto riguarda il Team SAG, la squadra dove militava il compianto Luis Salom, la dirigenza ha fatto sapere che nonostante la disponibilità data da alcuni piloti per sostituire il maiorchino, nessuno rimpiazzerà il suo posto. Pertanto la compagine iberica scenderà in pista solo con la Kalex guidata dallo svizzero Jesko Raffin, campione nella classe Moto2 del CEV Repsol 2014.

Foto: Marco Fattori

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top