LIVE – Volley, World League 2016 in DIRETTA Italia-USA 0-3: azzurri in crisi a Roma, secondo ko nel torneo

Italia-volley-maschile-Grand-Prix.jpg

L’Italia è pronta per il big match che caratterizza la seconda tappa della World League 2016 di volley maschile. Gli azzurri sfideranno gli USA al PalaLottomatica di Roma in un incontro decisivo per la qualificazione alla Final Six: chi vincerà metterà una seria ipoteca sulla propria partecipazione agli atti conclusivi di Cracovia, chi perderà dovrà ancora sudarsi il passaggio del turno.

L’Italia è reduce da quattro vittorie per 3-0, due a testa contro Australia e Belgio. Gli USA sono stati trascinati al tie-break dai Red Dragons e hanno perso un set contro i Volleyroos. I ragazzi di Speraw hanno però vinto la Coppa del Mondo 2015, sconfiggendo proprio l’Italia che a Tokyo conquistò il pass per le Olimpiadi 2016.

L’ultima nostra vittoria risale alla Final Six della World League 2014. Sarà una partita intensa e dura contro una delle squadre favorite per Rio. Anderson, Sander, Russell, Priddy, Smith, Shoji: uno squadrone temibile a cui manca solo Holt.

Blengini riproporrà il tridente con Zaytsev, Lanza e Vettori. Giannelli in cabina di regia. Vedremo come si risolverà il rebus centrali e se Colaci ritroverà il proprio posto da libero.

OASport ti offre la DIRETTA LIVE della partita tra Italia e USA, valida per la World League 2016 di volley maschile. Una cronaca punto a punto per rimanere costantemente aggiornati sul risultato degli azzurri.

Si incomincia alle 18.30. Buon divertimento a tutti.

 

CLICCA SU F5 o FAI REFRESH PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

20.15 Grazie a tutti per averci seguito. A breve cronaca e pagelle.

20.14 Gli USA sconfiggono l’Italia per 3-0. Una lezione di volley ma nel paradosso gli azzurri non hanno mai perso la trebisonda. Troppi errori però per battere gli americani.

20.14 Primo tempo di Smith: 23-25. Finisce qui.

20.13 Vettori annulla il primo match-point: 23-24.

20.12 Sander micidiale al servizio: primo un ace, poi un mezzo punto che permette a Smith di schiacciare facile: 22-24.

20.12 Invasione di Buti a rete: 22-22.

20.11 Muro di Cester su Sander! Azzurri avanti 22-21. Riapriamo la partita!

20.09 Vettoriiiiiiiiiiii! Trova il muro our di Sander, Italia nuovamente avanti sul 21-20. Speraw chiama time-out.

20.09 Butiiiiiiiiiiiiii! Finalmente il muro tanto chiamato, Sander affondato: 20-20.

20.08 Vettori ci crede ancora: 19-20. C’è Cester al servizio.

20.07 Attacco impossibile sul muro azzurro: 20-18. Il nostro muro è totalmente assente.

20.06 Antonov murato, USA nuovamente avanti sul 19-18. Blengini chiama il discrezionale.

20.05 Lanza pesta la riga al servizio: 18-18.

20.05 Bellissima veloce per Antonov e Oleg non delude: 18-17.

20.05 C’è poco da fare sul primo tempo di Lee: 17-17.

20.04 Sìììììììì! Troy attacca out: 17-16. Speraw chiama però challenge.

20.02 Colaci si immola su Troy, Pippo Lanza piazza il diagonale e l’Italia agguanta il pari a quota 16.

20.02 Aceeee di Giannelli! Ci proviamo ancora: 15-16.

20.01 Bella pipe di Antonov addosso a Christenson: 14-16.

19.59 Diagonale di Troy, USA avanti 16-13 al secondo time-out tecnico. Strada in salita, l’Italia si sta sgretolando. Sbagliamo troppo, è quello che sta facendo la differenza più che la forza dei nostri avversari.

19.59 Primo tempo di Buti mentre Zaytsev esce per Maruotti. Zar oggi in crisi nera: 13-15.

19.58 Troy attacca sulle mani del muro: 12-15.

19.58 Fortunatamente Sander sbaglia l’attacco: 12-14.

19.57 Impresentabili dai nove metri. Vettori in rete, ennesimo errore dell’Italia: 11-14.

19.56 Brutta ricezione azzurra, il pallone torna di là e Sander schiaccia a terra il 13-10. Siamo di nuovo in difficoltà.

19.55 Zaytsev ancora murato. Christenson stampa il 12-10. Blengini chiama time-out.

19.55 Sander stampa Vettori e gli USA tornano avanti 11-10.

19.54 Oggi siamo davvero impresentabili dai 9 metri: 10-10.

19.54 Pipe di Lanza: 10-9.

19.54 Continuiamo a sbagliare al servizio, questa volta con Lanza: 9-9.

19.53 Giannelliiii! Salta altissimo, prende un pallone impossibile sopra la rete e serve il primo tempo per Birarelli che la piazza: 9-8.

19.53 Gli USA ci riprendono subito: 8-8.

19.51 Il challenge conferma la decisione. Italia avanti 8-6 al primo time-out tecnico.

19.50 Sììììììììì! Mani fuori del muro americano sull’attacco di Lanza. Primo break dell’Italia: 8-6. Ci liberiamo di un peso, ma Speraw chiama il challenge.

19.49 Aceeeeeeeeeeeee di Giannelli! L’Italia è in vantaggio per la prima volta nel match: 7-6.

19.49 Giannelli di seconda! 6-6, il PalaLottomatica prova a dare la scossa.

19.48 Finalmenteeeeeeeeeee! Muro di Birarelli che fiuta il tentativo d’astuzia di Christenson: 5-5.

19.48 Errore anche di Smith: 4-5.

19.47 Colaci si immola, Zaytsev però alza malissimo in bagher per Lanza che non può inventarsi nulla: 3-5

19.46 Fortunatamente Sander sbaglia il servizio: 3-4.

19.44 Troy dalla seconda linea: 2-4. La solita partenza dell’Italia ad handicap, gli USA ci puniscono e poi si involano.

19.44 Barlumi di Zaytsev, attacco da posto 4: 1-2.

19.44 Potentissimo Jaeschke, fa malissimo: 0-2.

19.43 Partiamo male anche nella terza frazione: pasticcio di Birarelli sottorete. 0-1.

19.42 Il terzo set inizia con la conferma di Buti al centro. Abbiamo sofferto troppo la distribuzione di Christenson, gli attacchi di Anderson e Jaeschke, le loro super difese. L’Italia si è aggrappata a Vettori, non riusciamo a girare a muro e sbagliamo troppo al servizio.

19.39 Italia vs USA 0-2 al PalaLottomatica di Roma.

19.39 La chiude Jaeschke: 23-25.

19.38 Vettori annulla il primo set-point: 23-24.

19.38 Jaeschke ci fa malissimo, Antonov non ci arriva: 22-24.

19.37 Vettori, il miglior degli azzurri. Schiaccia a terra il 22-23. Soffriamo ma siamo lì.

19.36 Lanza si immola in un recupero impossibile ma non riesce a tenere il pallone fuori dall’asticella: 21-23.

19.36 Troy subentra al servizio al posto di Anderson e batte lungo: 21-22.

19.35 Primo tempo di Smith, c’è poco da fare: 20-22.

19.35 Zaytseeeeeev! Attacca forte, prende il nastro e con fortuna trova il punto del 20-21.

19.35 Ricominciamo a sbagliare. Vettori attacca largo: 19-21.

19.34 USA implacabili su una palla sporca: 19-20.

19.33 Vettoriiiiiiiii! Dalla seconda linea, potentissimo. Zaytsev ci ha messo del suo al servizio. L’Italia finalmente trova il pari: 19-19. Daiiiiiiiiii

19.31 Sander attacca fuori e l’Italia finalmente è lì: 18-19. Li abbiamo ripresi, ma quanta fatica.

19.31 Buti mette giù un bel primo tempo: 17-19.

19.30 In rete il servizio di Vettori: 16-19.

19.29 Sìììì. Anderson tocca l’asta con le mani provando a murare Vettori. Un altro regalo dell’opposto: 16-18. Speraw ora chiama time-out. Grandissima difesa di Colaci.

19.29 Anderson ci grazia, diagonale largo: 15-18.

19.28 Christendon batte lungo: 14-18.

19.28 Blengini chiama il discrezionale sul 13-18.

19.27 Zaytsev ancora murato. La peggior partita dello Zar in Nazionale negli ultimi due anni.

19.26 Lungo il servizio di Birarelli, entra Buti per Piano: 13-17.

19.25 Vettoriiii! Attacca sul muro, il pallone si insacca tra Lee e Jaschke: rimaniamo lì! 13-16.

19.25 Ritorna il primo tempo di Birarelli: 12-16.

19.23 Zaytsev proprio non riesce a metterla giù, Anderson in pipe. USA avanti 16-11 al time-out tecnico.

19.23 Lungo il servizio di Lanza, siamo troppo imprecisi e fallosi: 11-15.

19.22 Bella ricostruzione dell’Italia, Giannelli alza per un gran Vettori che picchia forte: 11-14.

19.21 Invasione degli USA: 10-14.

19.21 Zaytsev attacca dai tre metri ma pesta la riga: 9-14. Zar in grandissima difficoltà.

19.20 Gran primo tempo di Lee: 9-13.

19.20 Anderson sbaglia il servizio: 9-12.

19.19 L’attacco di Jaeschke è indirizzato fuori ma purtroppo colpisce la spalla di Zaytsev: 8-12.

19.19 Lanza beffa il muro avversario: 8-11.

19.18 Out l’attacco di Lanza: 7-11. Azzurri nuovamente in difficoltà.

19.17 Zaytsev forza il servizio ma è out. Blengini chiede il challenge, invano.

19.16 Ci siamooooooooo! Vettori attacca e la mette giù, poi Lanza stampa Anderson. Break azzurro: 7-9. Il pubblico si scaldaaa.

19.15 Christenson sbaglia il servizio ma Vettori restituisce il favore: 5-9.

19.14 USA avanti 8-4 al primo time-out tecnico del secondo set.

19.13 Zaytsev butta via il servizio, poi finalmente mette giù il primo pallone della sua partita: 4-7.

19.12 Doppio errore al servizio degli USA: 3-6.

19.11 Primo tempo di Smith: 1-5.

19.10 Grandi difese degli USA, questa volta Lanza trova le mani alte del muro e firma il punto: 1-4.

19.09 Subiamo un altro muro: 4-0. Blengini costretto al discrezionale.

19.07 Azione infinita durata più di un minuto! Invasione di Piano, punto degli USA che volano sul 3-0.

19.05 Nel secondo set ripartiamo con Zaytsev e Lanza. Gli USA sono però più aggressivi, la pipe di Jaeschke fa paura: 0-2.

19.02 Italia in difficoltà per metà set, in balia degli avversari, stratosferici a muro. Fuori Zaytsev e Lanza in crisi, dentro Maruotti e Antonov. Vettori si carica la squadra sulle spalle, gli azzurri rientrano ma nel finale Anderson e compagni ci puniscono.

19.02 Italia vs USA 0-1 al PalaLottomatica di Roma.

19.01 Ace di Smith su Maruotti: 22-25. Che peccato.

19.01 Lungo il servizio di Birarelli, questo fa male: 22-24.

19.01 Fuori il servizio di Sander: 22-23.

19.00 Mezzo ace di Maruotti, sulla rigiocata facile diagonale stretto di Vettori. Italia vivissima: 21-22! Riaperto il set.

18.59 Giannelliiiiii a una mano sottorete, beffa il muro e Maruotti si fionda con una missilata: 20-22.

18.58 Vettori attacca per tre volte consecutive e viene stampato: 19-22. Giannelli non ha mai dato fiducia a Maruotti dopo l’errore, non può appoggiare tutto sull’opposto.

18.58 Invasione degli USA a rete. Siamo fortunati perché Maruotti aveva attaccato nettamente out: 19-21.

18.58 David Lee la mette a terra e ferma il turno in battuta di Piano: 18-21.

18.56 Anderson attacca fuori! In crisi l’opposto stelle e strisce. 18-20, l’Italia è rientrata in partita. Speraw al secondo discrezionale, gli azzurri ora ci credono! Con Antonov e Maruotti in campo, trascinati da Vettori. Chi lo avrebbe detto.

18.53 Aceeeeeeeeeeeee di Piano! Scende piano piano, sulla riga. Errore degli USA che hanno chiamato fuori: 17-20. Speraw chiama challenge, ma fuori dai 7 secondi.

18.53 Sander attacca out, prima era stato murato. Benissimo così: 16-20. L’Italia prova a rientrare dopo un avvio shock.

18.52 Vettori gioca sul mani fuori del muro. Sander beffato: 15-20. Sta giocando solo Luca in attacco.

18.52 A mezza rete il servizio di Antonov: 14-20.

18.51 Grandi difese e Vettori piazza una bellissima parallela: 14-19. L’Italia prova a entrare in partita, Speraw chiama time-out.

18.50 Vettoriiiiiiiii! Ha steso Taylor Sander. Facciamo sentire la nostra potenza. Bravissimo: 13-19.

18.49 Primo tempo di Lee, sarebbe uscito ma Maruotti tocca: 12-19.

18.49 Lungo l’attacco di Anderson: 12-18.

18.48 Antonov mette giù il primo attacco: 11-18.

18.48 Esce lo Zar, dentro Antonov. Stiamo giocando con Oleg e Maruotti…. I due schiacciatori di riserva.

18.48 Tutto esterno di Zaytsev, pallone lungo. Ivan non ne ha messa giù ancora una! 10-18.

18.47 Attacco di Jaeschke che annulla la difesa di Birarelli: 10-17.

18.47 Grande colpo di Vettori, finalmente si vede anche il nostro opposto: 10-16.

18.46 Altro primo tempo di Birarelli. Proviamo a uscirne così: 9-16.

18.45 Time-out tecnico. Siamo davvero allo sbando. Bisogna capire come poter mettere in difficoltà gli USA. Stiamo sbagliando troppo, schiacciati dai loro muri e incapaci di difendere.

18.43 Primo tempo di Smith: 8-14.

18.43 Primo tempo di Birarelli: 7-14.

18.42 Anderson mura Lanza. Le stampate americane ci stanno asfaltando. Entra Maruotti per Lanza sul 6-14.

18.42 Non c’è nulla da fare sulla pipe di Jaeschke. Italia incapace di prendere le misure agli USA: 6-13.

18.41 Vettori gioca sulle mani di Anderson: 6-12.

18.40 Erroraccio di Vettori. Italia inguardabile. Blengini chiama subito il suo secondo discrezionale. 5-12

18.39 Anderson imprendibile, profondo e violento: 5-10, ci doppiano. Usciamo dal turno in battuta di Zaytsev a mani vuote: molto male.

18.38 Christenson forza il servizio: 5-9.

18.37 L’Italia recupera un pallone molto complesso con sacrificio di Lanza, poi però Zaytsev viene stampato nuovamente da posto 4, secondo errore consecutivo: 4-9.

18.37 Out il servizio di Smith: 4-8.

18.36 Vettori stampato da Lee: 3-8. USA in fuga, nettamente superiori in questo avvio di primo set.

18.35 Jaeschke attacca sulle mani di Vettori e fa punto: 3-7.

18.35 Gran recupero di Sander su attacco di Vettori, Jaeschke sciupa: 3-6.

18.34 Zaytsev murato da posto quattro: 2-6. Blengini chiama time-out.

18.33 Primo tempo di Birarelli, muro out di Smith: 2-4.

18.32 Anderson attacca sulle mani alte del nostro muro: 1-4. Il pubblico prova a dare la scossa all’Italia, visibilmente in difficoltà.

18.32 Primo tempo di Smith che scavalca bene il nostro muro, dietro non c’è assistenza degli azzurri: 1-3.

18.31 Questa volta l’attacco diretto di Lanza è chirurgico, potente su palla staccata da rete: 1-2. Buona la ricezione di Colaci sul servizio di Lee.

18.30 Lanza tenta il pallonetto ma finisce in rete: 0-2.

18.30 Ivan Zaytsev riceve bene il servizio di Lee ma purtroppo Birarelli sbaglia il primo tempo: 0-1.

18.27 Questo invece il sestetto schierato da John Speraw: Matt Anderson l’opposto in diagonale con Micah Christenson, Taylor Sander e Tomas Jaeschke di banda , David Lee e David Smith al centro, Erik Shoji il libero.

18.26 Questo il sestetto titolare scelto da Chicco Blengini: Simone Giannelli in cabina di regia con Luca Vettori in diagonale, Ivan Zaytsev e Filippo Lanza di banda, Emanuele Birarelli e Matteo Piano al centro, Massimo Colaci il libero.

18.25 Inno di Mameli.

18.24 Inno degli USA.

18.23 Fortunatamente oggi il PalaLottomatica ha risposto bene dopo i vuoti delle due precedenti partite.

18.22 Entrambe le squadre hanno quattro vittorie in classifica: chi primeggerà oggi ipotecherà la qualificazione alla Final Six di Cracovia.

18.21 Ultimo incontro per gli azzurri al PalaLottomatica di Roma dopo aver sconfitto Australia e Belgio per 3-0. I vincitori dell’ultima Coppa del Mondo, invece, hanno battuto i Red Dragons solo al tie-break e poi hanno superato i Volleyroos per 3-1.

18.20 Buongiorno amici del volley. Alle 18.30 inizierà la partita Italia vs USA valida per la World League 2016 di volley maschile.

Lascia un commento

Top