LIVE – Volley, Grand Prix 2016 IN DIRETTA Italia-Serbia 3-1: primo successo azzurro

Sylla-Italia-Brasile-volley-Grand-Prix.jpg

Buongiorno e benvenuti alla Diretta Live di Italia-Serbia, secondo match per le azzurre nel Grand Prix 2016 di volley femminile.

All’Arena 1 di Rio de Janeiro andrà in scena un probante antipasto di Olimpiadi per le azzurre che, dopo la sconfitta maturata ieri sera contro le padrone di casa, cercano la prima vittoria nel torneo contro le slave prive di molte titolari (vale lo stesso discorso per la nostra Nazionale) e reduci dal ko contro il Giappone.

Il ct Marco Bonitta ha deciso di portare in Brasile una formazione sperimentale e ricca di giovani. Malinov, Guerra, Danesi, Egonu, Sylla con le più esperte De Gennaro e Chirichella. Rimaste a casa la capitana Del Core e la palleggiatrice titolare Orro.

L’Italia non ha nulla perdere e vorrà fare bella figura come è stata capace di fare ventiquattro ore fa contro le Campionesse Olimpiche. Si inizierà alle 22.15. Non perdetevi neppure uno scambio con la nostra Diretta Live! Buon divertimento!

CLICCA SU F5 o FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

00.14 Grazie a tutti per averci seguito in questa lunga diretta. A breve cronaca, pagella e approfondimenti.

00.13 Italia batte Serbia per 3-1 nella seconda partita del Grand Prix 2016 di volley femminile.

00.13 La chiude Sylla, da vera MVP! Attacco vincente per il 25-17.

00.11 Invasione di Sylla a muro, 23-17.

00.10 Invasione della Serbia: 22-16.

00.10 Fast di Chirichella, 21-16 per l’Italia

00.09 L’attacco di Guerra vale il 20-15.

00.08 Bel diagonale di Brakocevic: 18-13.

00.07 Il muro sta indirizzando la sfida! Diouf, 19esima stampata di squadra.

00.06 Chirichella di un altro Pianeta! Settimo muro personale, 17-12 per l’Italia che vede vicina la conquista del match.

00.04 Zikovic spara il servizio in rete: 15-11.

00.03 Potente Diouf, pallone giù per il 14-10. In campo c’è Guerra al posto di Ortolani.

00.02 Murone di Danesi, partita spaziale del giovane centrale: 13-10.

00.00 Syllaaaaaaa! Indemoniata! Che stampata e poi esulta con Chirichella petto a petto: 12-7.

23.59 Sylla implacabile! 11-6 per l’Italia.

23.59 Buon lavoro di Chirichella a muro e 10-6 per le azzurre.

23.58 Diouf sparacchia out: 9-6.

23.56 Busa apre le mani del muro e finisce qui il turno in battuta di Diouf: 9-4.

23.55 Mezzo ace di Diouf, sta indirizzando il quarto set: 9-3

23.54 Finalmente un attacco potente di Diouf che sta picchiando anche forte al servizio: 8-3. Time-out tecnico.

23.53 A tutto Chirichella! Stampata su Busa per il 7-3.

23.52 Invasione di Brakocevic: 5-3.

23.51 Super Chirichella! Doppio attacco efficace per il 4-3.

23.50 Prova a svegliarsi Diouf. Poi Danesi pesta la linea dei 9 metri. Serbia 3-2.

23.49 Italia frastornata, Brakocevic affonda il 2-1.

23.49 Si riparte con l’attacco di Danesi: 1-0.

23.47 Azzurre fallose in questo terzo set, l’Italia sciupa anche dei match-point e alla lunga regala il parziale a una Serbia tutt’altro che irresistibile. Brutta prova di Diouf ed Egonu, Sylla e le centrali si esaltano ma non basta, Ortolani impalpabile.

23.45 Italia vs Serbia 2-1 nel secondo match del Grand Prix 2016 di volley femminile.

23.45 Un errore di Sylla e un successivo problema in ricezione dell’Italia regalano il terzo set alla Serbia. 31-29.

23.44 Diouf murata da Stevanovic…. 29-29

23.43 Syllaaaaaaaaaa! Attacca, viene ripresa, sulla ribattuta si invola per un super 29-28 dopo uno scambio infinito. Italia al match-point.

23.43 Ci pensa Miriam Sylla! Ancora lei: 28-28.

23.42 Busa si appoggia sul nostro muro: 28-27.

23.42 Ortolani annulla il set point: 27-27

23.42 Stevanovic mura Ortolani, Serbia sul 27-26.

23.40 Aceeeeeeeeeeeeeeee! Dioufffffffffff! 26-25.

23.50 Ci salva Chirichella! Palla giù dopo super difesa. Esce Egonu, entra Diouf.

23.39 Si gira il match. Danesi sbaglia il servizio, Egonu ancora out all’attacco. Incredibile. Serbia sul 25-24.

23.38 Egonu! Finalmente. Attacco violento vale il 24-23, Italia al match-point.

23.37 Un numero di Egonu ci regala il 23-21, l’Italia sembra avere il set in pugno ma Egonu sbaglia il diagonale: 23-23.

23.35 Confermato il touch! Era così evidente. 21-21. Si riparte con il servizio di Sylla

23.34 E’ un punto importantissimo perché varrebbe il 21-21. Il punto deve essere italiano, le immagini parlano chiaro.

23.33 Robe dell’altro mondo! Il challenge dice “No touch” del muro su un attacco del muro ma si vede che il mignolo delle serbe di muove! L’arbitro è serio e vuole rivedere l’immagine.

23.31 Giù l’attacco di Brakocevic! Serbia avanti 21-20. Egonu non riesce a metterla giù, Sylla dà tutto in difesa ma non basta. Bonitta chiama time-out.

23.30 Egonu sostituisce Diouf, il suo primo attacco viene murato da Brakocevic: 20-19.

23.29 Bravissima Malinov a lottare a muro, le avversarie ci cascano: 20-17.

23.28 Scatenata Chirichella dai nove metri! Secondo ace consecutivo, l’Italia schizza sul 19-16.

23.27 Aceeeee millimetrico di Chirichella! 18-16, la Serbia chiama time-out.

23.27 Syllaaaa! Ancora il suo mani fuori per ributtarci avanti 17-16.

23.25 Serbia avanti 16-15 al secondo time-out tecnico. Ci aspetta una lotta punto a punto. L’Italia deve attaccare più forte, c’è bisogno di Diouf! Bonitta sprona le sue ragazze ma non trova l’apporto del suo opposto. Sylla, Danesi e Chirichella stanno giocando benissimo.

23.24 Finalmente Ortolani di fa vedere anche in attacco: 15-15.

23.23 Fallo in palleggio di Malesevic: 14-14.

23.23 Grande attacco di Brakocevic, niente da fare per le azzurre: 13-14.

23.22 Chirichellaaaaa! Quarto muro personale e l’Italia torna avanti: 13-12.

23.21 Aceeeeeeee di Sylla che trova il pari a quota 11.

23.20 Ancora una stampata di Danesi: 10-11.

23.19 Sylla si riscatta subito, bel mani fuori del muro: 9-10.

23.18 Nuovo ace di Busa, Sirressi incapace di reagire. Sullo scambio successivo Diouf attacca fuori. Serbia avanti 10-8, è il primo break delle slave in questa partita. Bonitta chiama time-out.

23.16 Sylla si prende un ace in faccia e poi viene murata: 8-8. Primo passaggio a vuoto della schiacciatrice.

23.15 Murone di Danesi: 8-5. L’Italia cerca la fuga definitiva verso il successo, primo time-out tecnico.

23.15 Bel diagonale di Sylla che prosegue nella sua strepitosa partita: 7-5.

23.14 Brakocevic sbaglia la pipe, primo break per l’Italia nel terzo set: 6-4.

23.13 Situazione ingarbugliata sottorete, Chirichella trova la palla e la appoggia giù: 5-4.

23.12 Popovic sbaglia il servizio: 4-3.

23.12 Continua lo show di Danesi in fase offensiva, grande ricezione di Sylla: 3-2.

23.10 Diouf, mani fuori efficace: 1-1 in avvio di terzo set.

23.08 Italia un po’ discontinua, qualche errore di troppo ha permesso alla Serbia di rimanere incollata alla partita. Quando le azzurre hanno però giocato sul loro ritmo non c’è stata storia. Brillano soprattutto gli attacchi di Sylla, i muri di Chirichella e i primi tempi di Danesi. Diouf non incisiva come sa fare, Malinov sta facendo il suo al pari di Sirressi alla prima da titolare. Non convince completamente Ortolani.

23.06 Italia vs Serbia 2-0 nella seconda partita del Grand Prix 2016 di volley femminile.

23.06 La chiude proprio Danesi con un grande primo tempo: 25-19.

23.05 Entra Egonu, Danesi spettacolo sottorete: 24-18. Girandola di cambi nel finale del set.

23.04 Muro di Sylla! Partita spettacolare della schiacciatrice: 23-17

23.03 Djerisilo serve in rete: 22-16 per l’Italia, spazio anche per Carlotta Cambi che esordisce con l’azzurro senior!

23.02 Il servizio di Spirito mette in difficoltà la ricezione serba, il pallone torna nella metà campo azzurra e Malinov ne approfitta: 21-15.

23.02 Sylla la migliore in campo, ma ottima la difesa della subentrata Ilaria Spirito al posto di Serena Ortolani.

23.01 Invasione a rete della Serbia: 19-15 per l’Italia.

23.00 Brava Malinov di seconda: 18-15.

22.58 Serena Ortolani piazza out un comodo attacco: 17-15. Bonitta chiama time-out per riprendere le ragazze, apparse un po’ disattente. Basta davvero poco per battere questa Serbia, ma le azzurre stanno commettendo troppi errori.

22.58 Bruttissimo attacco di Diouf! Cerca una diagonale stretta dalla seconda linea, pallone direttamente in rete.

22.57 Lungo il servizio di Diouf: 17-13.

22.57 Bella fast di Chirichella, l’Italia cerca l’allungo definitivo: 17-12.

22.55 Ortolani riesce a farsi sentire anche in attacco: 16-12, secondo time-out tecnico.

22.54 Chirichellaaaaaa! Murata Brakocevic per l’ennesima volta: 15-11.

22.54 La Serbia chiama il challenge che oggi a sorpresa c’è! Ravvisato un tocco sull’attacco di Brakocevic, punto girato: 13-11.

22.53 Brakocevic attacca out con il suo diagonale: 14-10.

22.53 Sylla scatenata! Ha il turbo, attacco potentissimo per il 13-10.

22.52 Sylla batte un nuovo colpo: 12-9. Malinov sbaglia il servizio successivo.

22.51 Palla troppo bassa per Diouf che viene stampata: 11-9.

22.50 Chirichella stampa Stevanovic che sullo scambio successivo attacca in rete: 11-7, nuovo allungo dell’Italia.

22.49 Chirichella tocca a muro, non si accorge che il pallone le sta ricadendo alle sue spalle e non può fare nulla: 9-7.

22.48 Errore di Ortolani in ricezione del servizio: 9-6.

22.48 Ortolani sbaglia il servizio: 9-5.

22.48 Ortolani attacca, Stevanovic gliela ributta di là, ancora Serena per un ping pong che vale il 9-4

22,47 Muroneeeeeee! Chirichella e Ortolani stampano Stevanovic. 8-3 per le azzurre, time-out tecnico.

22.46 Il primo tempo di Kocic ci beffa, si poteva fare di più: 7-3

22.46 Bellissimo primo tempo di Danesi! La nostra centrale è in gran palla: 7-2.

22.45 Brakocevic trova il mani fuori del muro, la Serbia esce dal turno in battuta di Sylla.

22.44 Sylllllllllla! Ace micidiale! Prima aveva salvato con un braccio, poi il muro di Danesi! 6-1 azzurro. C’è solo una squadra in campo!

22.44 Dioufffffff che stampata! 4-1 per le azzurre.

22.43 Bordata di Sylla, sull’azione successiva grande cuore di Diouf che contrasta un pallone a rete sfruttando la sua altezza. Italia avanti 3-1.

22.42 Diouf attacca sul muro fuori: 1-1.

22.42 Azione lunghissima, Ortolani attacca out. Serbia avanti 1-0 in avvio di secondo set.

22.40 Buonissima Italia in questa prima frazione. Ortolani torna schiacciatrice dopo tre stagioni, Diouf torna titolare dopo l’esclusione dal torneo di Tokyo, Sirressi libero. Tre rivoluzioni di Bonitta, per il momento è girato tutto a meraviglia contro una Serbia fallosa e crollata sotto i colpi delle nostre giocatrici. Buona regia di Malinov, Danesi riscatta l’opaca prova di ieri.

22.38 Italia vs Serbia 1-0 nel secondo match del Grand Prix 2016 di volley femminile.

22.38 Brakocevic serve in rete. L’Italia vince il primo set per 25-16.

22.37 Malinov forza il servizio, out: 24-16.

22.37 Bellissimo attacco di Malinov di seconda! Spinge il pallone, serbe in bambola: 24-15, nove set-point per l’Italia.

22.37 Diouf dalla seconda linea, murata: 23-15.

22.36 Muro fuori dell’Italia: 23-14.

22.36 Sylla attacca, viene presa bene dal muro serbo ma le compagne non capiscono. Il pallone cade e l’Italia si prende il 23-13.

22.36 Errore in ricezione di Sylla, Djerisilo attacca facile sottorete: 22-13.

22.35 Busa attacca sul muro azzurro con successo: 22-12.

22.34 Perfetta fast di Chirichella: 22-11, doppiata la Serbia.

22.34 Ortolani attacca out, si è un po’ spenta nel corso del set. 21-11.

22.33 Diagonale troppo stretto di Diouf, ha forzato: 20-10.

22.33 Campo aperto per Diouf dopo un’ottima ricezione di Danesi: 20-9.

22.31 Diouf attacca sulle mani alte del muro, il pallone cade per il 19-9. La Serbia chiama il suo secondo time-out discrezionale.

22.30 Ace di Djerisilo. Primo black out dell’Italia che è comunque in totale controllo del parziale: 18-9.

22.28 Primo tempo per Danesi, palla imprecisa di Malinov ma arriva il punto: 16-7, secondo time-out tecnico. Italia perfetta fin qui, troppi errori delle avversarie. “Brave ragazze, che vi devo dire. Ottimo lavoro”: queste le parole di Bonitta che incoraggia le ragazze.

22.27 Bellissima fast di Danesi! 15-6, la nostra ricezione sta viaggiando a mille.

22.26 Djerisilo attacca sulle mani del muro: 14-6.

22.26 Finalmente Diouf. Pipe perfetta, il muro fallisce: 14-5.

22.26 Sylla tocca a muro, il pallone scappa e la Serbia accorcia: 13-5.

22.25 Malagurski sparacchia in rete l’attacco. Serbia bruttissimo, doppio cambio per le slave: 13-4.

22.25 Ancoraaaaa! Sylla scatenata! Trova il mani fuori, 12-4 per l’Italia in assoluto controllo del set.

22.24 Attacco violentissimo di Sylla, una vera sberla che vale l’11-4.

22.23 Stevanovic prende l’asta in attacco, punto per le azzurre: 10-4.

22.23 Malinovvvvvvv! Murone della nostra palleggiatrice, ancora una volta: 9-4 per l’Italia che tenta la fuga sulla Serbia.

22.22 Sylla si prende la stampata di Malagurski su una pipe dalla seconda linea, poi la stessa Malagurski sbaglia il servizio: 8-4, time-out tecnico.

22.21 Time-out discrezionale per la Serbia che sta faticando contro una buona Italia, attiva a tutto campo.

22.20 Scambio infinito, l’Italia fa festa! Grandissimo muro e le azzurre volano sul 7-3.

22.19 Eccezionale diagonale di Ortolani per il 6-3, ottimo avvio di Serena in questo “nuovo” ruolo.

22.19 Invasione di Malinov in palleggio: 5-3.

22.18 Pasticcio delle serbe in difesa: 5-2.

22.18 Bel lungolinea di Ortolani che sta giocando da schiacciatrice: 4-2.

22.17 Sylla sbaglia il successo servizio: 3-2.

22.16 Danesi entra nel match, insieme a una scatenata Sylla che attacca in mezzo al campo da posto 1. Italia avanti 3-1.

22.15 Out attacco serbo, Italia avanti 1-0.

22.14 Bonitta cambia nuovamente modulo! CT azzarda qualcosa di davvero particolare: Diouf e Ortolani in campo contemporaneamente! Due opposti insieme! Sylla di banda, Malinov in cabina di regia, Chirichella e Danesi al centro, Sirressi il libero.

22.12 Serbia con Stevanovic (unica big) e Popovic.

22.10 L’Italia è reduce dalla sconfitta di ieri contro il Brasile. Azzurre con formazione totalmente nuova, infarcita di giovani. La Serbia ha perso contro il Giappone, priva di tantissime big.

22.07 Inno di Mameli.

22.05 Buonasera amici del volley. Alle 22.15 l’Italia sfiderà la Serbia nella seconda partita del Grand Prix 2016 di volley femminile.

Lascia un commento

Top