LIVE – Scherma, Europei Torun 2016 in DIRETTA – Giornata nera: ottavi letali, niente medaglie per gli azzurri di spada e sciabola

scherma-mara-navarria-doha-federscherma-bizzi.jpg

Quest’oggi si concluderanno le gare individuali degli Europei di scherma 2016: in pedana sciabola maschile e spada femminile. L’Italia ha finora vinto due medaglie con Giorgio Avola e Arianna Errigo.

OA Sport seguirà tutti gli assalti in diretta scritta offrendo anche il live streaming dal canale YouTube della Fie. Le prime stoccate dei gironi alle 9 di mattina, streaming dalle 11.30 e finali dalle 18.30 con video geobloccato ma diretta tv su RaiSport 1.

Gli italiani in gara mercoledì 22 giugno

CLICCA F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA

19.52: Benedikt Wagner regala alla Germania la medaglia d’oro nella sciabola individuale: battuto 15-13 il francese Arntett, doppio bronzo per la Russia. Si chiude qui la terza e ultima giornata degli Europei di Torun dedicata alle gare individuali. Da domani le gare a squadre

19.51: Wagner-Anstett 14-13

19.50: Wagner-Anstett 12-12

19.49: Wagner-Anstett 10-9

19.40: fra poco la finale della sciabola maschile: Anstett (Francia) contro Wagner (Germania)

19.39: Simona Gherman si aggiudica il titolo di campione d’Europa di spada donne battendo in finale 9-5 la connazionale Popescu, bronzi per Polonia e Ungheria

19.31 iniziata la finale tutta rumena della spada donne: Gherman-Popescu 5-5

19.21: il francese Anstett batte 15-13 il russo Yakimenko in semifinale e si qualifica per la finalissima dove affronterà il tedesco Wagner

19.17: il tedesco Wagner è il primo finalista del torneo di sciabola maschile: battuto 15-14 il russo Ibragimov in semifinale. Ora la seconda semifinale Anstett-Yakimenko

18.48: sarà una finale tutta rumena nella spada femminile con Popescu che batte 13-12 l’ungherese Szasz nella seconda semifinale e dunque finale Popescu-Gherman

18.24: Gherman batte Knapik-Miazga 15-12 e va in finale

18.16: iniziata la prima semifinale della spada donne: Knapik-Miazga (Pol)-Gherman (Rou) 3-5

18.00: Così i quarti di finale della scherma uomini: Wagner-Buikevich 13-15, Ibragimov-Szilagyi 15-11, Anstett-Rousset 15-14, Yakimenko-S. Bazadze 15-14. Le semifinali: Wagner-Ibragimov, Anstett-Yakimenko

17.38: così i quarti di finale: Wagner-Buikevich, Ibragimov-Szilagyi, Anstett-Rousset, Yakimenko-S. Bazadze

17.19: assieme a Ibragimov e Wagner, raggiungono i quarti il francese Anstett che batte 15-7 Beka Bazadze e il russo Yakimenko che batte 15-7 l’ungherese Szatmari

17.16: con un parziale di 8-1 dopo l’infortunio il tedesco Wagner supera 15-10 Occhiuzzi ed estroimette l’Italia dal torneo di sciabola maschile. Niente medaglie per gli azzurri oggi

17.15: Occhiuzzi-Wagner 10-13

17.14: Occhiuzzi-Wagner 9-12

17.13: Occhiuzzi-Wagner 9-11

17.11: Occhiuzzi-Wagner 9-10

17.10: riprende l’incontro: Occhiuzzi-Wagner 9-7

17.08: il russo Ibragimov batte 15-12 Luca Curatoli che dunque esce dal torneo. Nell’altro ottavo Occhiuzzi avanti su Wagner, infortunato e quindi match fermo

17.07: Curatoli-Ibragimov 12-14, Occhiuzzi-Wagner 9-7

17.06: Curatoli-Ibragimov 10-14, Occhiuzzi-Wagner 9-7

17.05: Curatoli-Ibragimov 8-11, Occhiuzzi-Wagner 9-7

17.04: Curatoli-Ibragimov 8-10, Occhiuzzi-Wagner 8-7

17.03: Curatoli-Ibragimov 6-8, Occhiuzzi-Wagner 8-7

17.02: Curatoli-Ibragimov 6-8, Occhiuzzi-Wagner 7-6

17.00: Curatoli-Ibragimov 5-4, Occhiuzzi-Wagner 7-5

16.59: Curatoli-Ibragimov 5-4, Occhiuzzi-Wagner 6-3

16.58: Curatoli-Ibragimov 4-4, Occhiuzzi-Wagner 5-2

16.56: Curatoli-Ibragimov 2-2, Occhiuzzi-Wagner 3-0

16.45: Così gli altri ottavi: Yagodka (Ukr)-Buikevich (Blr), Apithy (Fra)-Szilagyi (Hun), B. Bazadze (Geo)-Anstett (Fra), Rousset (Fra)-Mardaveshvili (Geo), Szatmari (Hun)-Yakimenko (Rus), Ocinski (Pol)-S. Bazadze (Geo)

16.44: Occhiuzzi affronterà il forte tedesco Wagner alle 17 e alla stessa ora Curatoli si batterà con il russo Ibragimov

16.43: il bielorusso Buikevich elimina Luigi Samele dal torneo e va agli ottavi di finale. Per l’Italia restano in gara Occhiuzzi e Curatoli

16.42: Samele-Bukevich 9-13

16.41: Samele-Bukevich 9-12

16.39: Samele-Bukevich 8-9

16.38: Samele-Bukevich 6-9

16.35: Samele-Buikevich 3-6

16.33: Andrea Berrè viene eliminato ai sedicesimi dal francese Apthy, pagando una prima parte di assalto molto negativa

16.31: Berrè-Apthy 11-13. Samele-Buikevich 2-2

16.30: Berrè-Apthy 10-13

16.29: Berrè-Apthy 7-13

16.28: Berrè-Apthy 7-10

16.26: Berrè-Apthy 5-10

16.24: Berrè-Apthy 3-8

16.23: Berrè-Apthy 2-6

16.22: Berrè-Apthy 1-5

16.21: Berrè-Apthy 1-2

16.19: Berrè in pedana contro il francese Apthy

16.17: agli ottavi anche il georgiano Bazadze che ha battuto 15-8 Kovalev e il russo Yakimenko che ha battuto 15-11Novikau

16.15: Luca Curatoli elimina il russo Danilenko e vola agli ottavi di finale dove affronterà un altro russo, Ibragimov, che ha battuto 15-11 Badea

16.12: Diego Occhiuzzi si qualifica per gli ottavi di finale battendo 15-8 lo spagnolo Casares. Affronterà il tedesco Wagner

16.11: Occhiuzzi-Casares 11-8, Curatoli-Danilenko 9-4

16.09: Occhiuzzi-Casares 10-5, Curatoli-Danilenko 7-4

16.08: Occhiuzzi-Casares 8-4, Curatoli-Danilenko 4-2

16.06: Occhiuzzi-Casares 8-3, Curatoli-Danilenko 3-0

16.05: Occhiuzzi-Casares 6-3, Curatoli-Danilenko 0-0

16.04: Occhiuzzi-Casares 4-3

15.56: Wagner supera 15-8 il francese Lambert e va agli ottavi dove troverà il vincente di Occhiuzzi/Casares. Agli ottavi anche l’ungherese Szatmari che supera 15-6 lo spagnolo Mancheno

15.31: Curatoli ha superato 15-5 Stasenko e affronta nei 16mi il russo Danilenko alle 15.55. Per Berrè l’avversario alle 16-10 è il francese Apithy che ha battuto 15-10 il belga De Visscher

15.30: Luigi Samele ha battuto 15-9 l’israeliano Wook e ora ai sedicesimi alle 16.25 affronta il bielorusso Buikevich

15.28: Occhiuzzi ha battuto 15-10 l’ucraino Stasenko e alle 15.55 affronta Casares (Spagna) vittorioso 15-8 nel derby con Escudero per un posto negli ottavi

15.27: buone notizie per gli azzurri nella sciabola. Avanzano i tre azzurri impegnati nei 32mi

15.24: alle 18 le due semifinali della spada donne: Gherman-Kniapik-Miazga e Popescu-Szasz

15.21: doppia Romania in semifinale nella spada femminile. Così i quarti: Gherman (Rou)-Sozanska (Ger) 13-10, Kniapik-Miazga (Pol)-Kryvytska (Ukr) 14-13, Popescu (Rou)-Pop (Rou) 15-9, Szasz (Hun)-Logunova (Rus) 15-12.

14.56: Luca Curatoli affronterà nei 32mi l’ucraino Statsenko alle 15 e in so di via ad ndero nei 1mi ci sarebbe il russo Danilenko

14.55: Luigi Samele affronterà alle 15.15 l’israeliano Woog e in caso di vittoria ad asperttarlo nei sedicesimi ci sarebbe il bielorusso Buikevich

14.54: Diego Occhiuzzi alle 15 se la vedrà nei 32mi con l’ucraino Stasenko e se dovesse superare il turno affronterà il vincente del derby spagnolo Escudero-Casares

14.53: compilato il tabellone della sciabola maschile. Berrè è l’unico italiano già qualificato per i sedicesimi dove attende il vincente di De Visscher (Bel)-Apithy (Fra)

14.50: questa invece la composizione dei quarti di finale della spada femminile (senza azzurre): Sozanska (Ger)-Gherman (Rou), Kniapik-Miazga (Pol)-Kryvytska (Ukr), Popescu (Rou)-Pop (Rou), Logunova (Rus)-Szasz (Hun).

14.48: per Samele tre vittorie e tre sconfitte nella poule. Successi 5-3 con Ant, 5-3 con Kafataridis, 5-1 con Sulamanidze. Sconfitte 1-5 con Rousset, 4-5 con Pundyk, 2-5 con Buikevich. Azzurri tutti qualificati per la fase ad eliminazione diretta. Fra poco il tabellone

14.40: nella sciabola maschile cinque vittorie nelle poule per Berrè. Successi 5-1 con Koniusz, 5-3 con Decsi, 5-3 con Voronov, 5-2 con Hoschna, 5-3 con nTopgul. Sconfitta 4-5 con Hartung

14.38: La rumena Pop elimina Mara Navarria (15-13) ed estromette le azzurre dal torneo di spada donne

14.37: Navarria-Pop 11-13

14.35: Navarria-Pop 10-11

14.32: Navarria-Pop 8-10

14.31: Navarria-Pop 7-7

14.29: solo due vittorie e tre sconfitte per Luca Curatoli nella poule. Successi 5-3 con Godlewski e 5-3 con Szabo. Sconfitte 3-5 con De Visscher, 4-5 con Bazadze, 4-5 con Shachanin

14.28: Navarria-Pop 4-6

14.27: Navarria-Pop 3-5

14.25 nelle poule della sciabola maschile cinque vittorie e una sconfitta per Diego Occhiuzzi che ha battuto 5-4 Grzegorek, 5-2 Statsenko, 5-3 Zuments, 5-3 Moreno e 5-4 Mardaleioshvili, perdendo 1-5 con Wagner

14.24: Navarria-Pop 1-0

14.22: ai quarti anche lka polacca Kniapik-Miazga che ha battuto 15-12 la Rublevska e la rumena Popescu che ha superato 15-9 la Shemyakina

14.20: la tedesca Sozanska elimina Alberta Santuccio con il punteggio di 15-9. Le speranze azzurre restano aggrappate a Mara Navarria tra poco in pedana contro la rumena Pop

14.19: la russa Logunova vanifica la grande rimonta di Rossella Fiamingo e nell’extra time piazza la stoccata vincente che le regala i quarti di finale: 15-14. Fiamingo out

14.18: Fiamingo-Logunova 14-14, Santuccio-Sozanska 8-13

14.16: Fiamingo-Logunova 11-13, Santuccio-Sozanska 7-11

14.15: Fiamingo-Logunova 8-12, Santuccio-Sozanska 6-10

14.14: Fiamingo-Logunova 6-10, Santuccio-Sozanska 4-10

14.13: Fiamingo-Logunova 6-8, Santuccio-Sozanska 4-9

14.12: Fiamingo-Logunova 6-7, Santuccio-Sozanska 3-8

14.10: Fiamingo-Logunova 6-7, Santuccio-Sozanska 1-8

14.09: Fiamingo-Logunova 5-6, Santuccio-Sozanska 1-5

14.07: Fiamingo-Logunova 4-3, Santuccio-Sozanska 1-4

14.05: Fiamingo-Logunova 2-3, Santuccio-Sozanska 1-3

14.02: Iniziano gli ottavi di finale. Fiamingo-Logunova 0-1 e Santuccio-Sozanska 0-0

13.53: il programma delle azzurre negli ottavi. Alle 14 Fiamingo-Logunova (Rus) e Santuccio-Sozanska (Ger). Alle 14.20 Navarria-Pop (Rou)

13.52: la rumena Pop che ha battuto 15-11 l’ungherese Budai saràò la rivale di Mara Navarria negli ottavi di finale

13.48: raggiungono gli ottavi di finale anche la tedesca Ndolo (15-3 alla Azukaite), la polacca Knapik-Miazga (15-11 alla Kock), l’estone Beljajeva (13-12 alla spagnola Kiskapusi), la ceca Doubova (15-12 alla polacca Piekarska), l’ungherese Szasz che ha battuto 15-13 la lussemburghese Fautsch.

13.30: Mara Navarria supera al termine di un match tiratissimo la svizzera Geroudet con il punteggio di 15-14 ed è la terza azzurra a qualificarsi per gli ottavi di finale dove troverà la vincente di Budai (Hun)-Pop (Rou)

13.29: Navarria-Geroudet 14-13

13.29: Navarria-Geroudet 13-13

13.28: Navarria-Geroudet 12-13

13.27: Navarria-Geroudet 12-11

13.25: Navarria-Geroudet 11-11, ultima pausa

13.24: Navarria-Geroudet 10-10

13.23: Navarria-Geroudet 8-7

13.22: Navarria-Geroudet 7-7

13.21: Navarria-Geroudet 6-7

13.20: Alberta Santuccio vola agli ottavi di finale battendo 15-12 la russa Shutova. Agli ottavi troverà la tedesca Sozanska

13.19: Santuccio-Shutova 10-7, Navarria-Geroudet 5-4

13.18: ripreso il match: Santuccio-Shutova 8-6, Navarria-Geroudet 4-4

13.14: ancora match fermo tra Santuccio e Shutova. Lunghissime discussioni

13.13: nel frattempo raggiungono gli ottavi Rublevska che batte 15-14 Candassamy, eliminando così l’ultima francese in gara e Popescu che batte 15-7 Kuusk

13.12: match fermo da un po’ per il controllo video dell’ultima stoccata messa a segno da Santuccio

13.10: Santuccio-Shutova 6-5

13.10: Rossella Fiamingo batte 15-9 la tedesca Multerer e va agli ottavi dove affronterà la russa Logunova

13.09: Santuccio-Shutova 5-5, Fiamingo-Multerer 14-8

13.07: Santuccio-Shutova 5-5, Fiamingo-Multerer 10-5

13.06: Santuccio-Shutova 5-4, Fiamingo-Multerer 9-4

13.05: Santuccio-Shutova 4-4, Fiamingo-Multerer 8-4

13.04: Santuccio-Shutova 3-3, Fiamingo-Multerer 7-4

13.03: Santuccio-Shutova 2-3, Fiamingo-Multerer 5-4

13.02: Santuccio-Shutova 2-2, Fiamingo-Multerer 4-3

13.01: Santuccio-Shutova 1-1, Fiamingo-Multerer 3-3

12.59: Santuccio-Shutova 1-1, Fiamingo-Multerer 2-2

12.57: Santuccio-Shutova 0-1, Fiamingo-Multerer 2-1

12.55: Santuccio-Shutova 0-0, Fiamingo-Multerer 1-1

12.48: agli ottavi anche Sozanska che  ha battuto 15-10 Rutz e Shemyakina che ha superato 15-9 Jukic

12.47: peccato. La stoccata all’overtime premia la russa Logunova che dunque si qualifica per gli ottavi. Giulia Rizzi è la prima azzurra ad uscire di scena

12.46: Rizzi-Logunova 11-11

12.45: Rizzi-Logunova 9-10

12.44: Rizzi-Logunova 6-7

12.42: Rizzi-Logunova 4-5

12.40: Rizzi-Logunova 3-3 dopo il primo periodo

12.36: Rizzi-Logunova 2-1

12.34: iniziati i sedicesimi di finale

12.26: parte bassa del tabellone: Shemiakyna (Ukr)-Jukic (Cro), Kuusk (Est)-Popescu (Rou), Navarria (Ita)-Geroudet (Sui), Budai (Hun)-Pop (Rou), Logunova (Rus)-Rizzi (Ita), Multerer (Ger)-Fiamingo (Ita), Doubova (Cze)-Piekarska (Pol), Fautsch (Lux)-Szasz (Hun)

12.23: completato il tabellone dei sedicesimi di finale. Parte alta: Sozanska (Ger)-Rutz (Pol), Santuccio (Ita)-Shutova (Rus), Beljajeva (Est)-Kiskapusi (Esp), Gherman (Rou)-Embrich (Est), Candassamy (Fra)-Rublewska (Lat), Kock (Fin)-Knapik-Miazga (Pol), Azukaite (Ltu)-Ndolo (Ger), Kochneva (Rus)-Krayvytska (Ukr).

12.17: sarà la svizzera Geroudet (che ha battuto 15-7 l’olandese Boone) ad affrontare Navarria nei sedicesimi alle 13.20

12.13: questo il programma delle italiane nei sedicesimi: Santuccio-Shutova (13), Navarria-vinc. Geroudet (Sui)-Boone (Ned) (13.20), Rizzi-Lugonova (12.40), Fiamingo-Multerer (13)

12.04: sarà la tedesca Multerer ad affrontare Rossella Fiamingo, grazie al 15-10 con cui ha battuto la svizzera Krieger.

12.00: en plein azzurro. Vince anche Mara Navarria 15-2 sulla spagnola Garcia Rodriguez e nei 16mi affronterà la vincente di Geroudet (Sui)-Boone (Ned).

11.54: facile e veloce successo di Rossella Fiamingo che si è sbarazzata in poco più di 10′ (15-6) della israeliana Kanevski. Ora l’azzurra nei 16mi attende la vincente di Multerer (Ger)-Krieger (Sui)

11.52: bellissima prova di Giulia Rizzi che rifila un 15-7 alla francese Rembi e va ai sedicesimi dove affronterà alle 12.40 la russa Logunova che ha battuto 15-10 la finlandese Kock. Tra poco Navarria e Fiamingo in pedana per i 32mi

11.41: Alberta Santuccio mette a segno la stoccata vincente, batte 12-11 la russa Kolobova e va ai sedicesimi dove affronterà la russa Shutova che ha eliminato (15-8) l’israeliana Melentiev

11.39: Santuccio-Kolobova 11-11. Tempo scaduto priorità all’azzurra

11.38: Santuccio-Kolobova 10-11

11.36: Santuccio-Kolobova 9-10

11.07: nella parte bassa del tabellone, come Rizzi, anche Rossella Fiamingo che affronerà alle 11.50 nei 32mi l’israeliana Kanevski, poi in caso di successo se la vedrà con la vincente di Multerer (Ger)-Krieger (Sui).

11.06: cammino duro, anzi durissimo per Gulia Rizzi che alle 11.30 se la vedrà al primo turno con la francese Rembi. In caso di successo affronerà la vincente di Koch (Fin)-Logunova (Rus)

11.04: Mara Navarria sarà opposta alle 11.50 alla spagnola Ines Garcia Rodriguez. In caso di successo affronterà la vincente di Geroudet (Sui)-Boone (Ned). La rumena Popa la testa di serie della zona del tabellone di Navarria

11.02: ostacolo duro per Alberta Santuccio nella parte alta del tabellone dei 32mi. Affronterà alle 11.30 la russa Violetta Kolobova. In caso di passaggio del turno affronterà la vincente della sfida Melentiev (Isr)-Shutova (Rus)

11.01: Navarria chiude la poule con altre due vittorie: 5-4 con la spagnola Kiskapusi e 5-4 con l’ucraina Pochkalova. Tra poco il tabellone a eliminazione diretta

10.47: in base ai risultati definitivi degli altri gironi le quattro azzurre saranno tutte qualificate per la fase ad eliminazione diretta. Per un soffio dentro anche Alberta Santuccio, che aveva vinto solo due gare su cinque

10.45: quarta vittoria nella poule per Navarria che ha superato 5-1 la svedese Larsson

10.39: Fiamingo chiude la poule con altre due vittorie (una sola sconfitta): 5-3 alla francese Lembi e 5-2 alla ungherese Kun

10.27: prima sconfitta anche per Rossella Fiamingo, battuta 3-5 dalla tedesca Sozanska

10.24: prima sconfitta per Mara Navarria nel quarto match delle poule: 4-5 con l’israeliana Tal

10.19: bene Giulia Rizzi. Tre vittorie e due sconfitte per l’azzurra e qualificazione praticamente in tasca. Rizzi ha battuto 5-2 la lituana Azukaite, 5-0 l’israeliana Melentiev e 5-4 l’estone Kuusk. Sconfitte 4-5 con la polacca Rutz e 3-5 con la danese Borrye

10.15: qualificazione a rischio, invece, per Alberta Santuccio che ha vinto due sole gare nella poule, perdendone tre. Vittorie per l’azzurra 5-2 contro la serba Rodic e 4-2 con la lussemburghese Fautsch. Sconfitte invece 1-3 con Shemyakina (Ucraina), 2-5 con la croata Jukic e 1-3 con la tedesca Ndolo

10.13: ancora due vittorie per le azzurre impegnate nelle poule: Navarria ha battuto 5-4 la francese Mallo, Fiamingo ha superato 5-3 la svizzera Krieger

9.35: proseguono le sfide delle poule di qualificazione. Secondo successo per Navarria, 5-0 contro la lituana Paceviciute. Due vittorie anche per Rossella Fiamingo: 5-3 con la olandese Berends e 5-2 con la ceca Jankova. In gara per le azzurre Giulia Rizzi nella poule 10 e Alberta Santuccio nella poule 11

9.19: prima vittoria per l’italia con Mara Navarria che supera 5-4 l’ucraina Pochkalova

9.10: buongiorno a tutti gli appassionati di scherma. Sono iniziate le poule della spada femminile

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top