LIVE – Scherma, Europei Torun 2016 in DIRETTA: iniziata Italia-Russia di sciabola maschile! Estonia oro nella spada donne, Italia settima

scherma-curatoli-berrè-samele-occhiuzzi-sciabola-mondiali-bizzi-federscherma.jpg

Caccia agli ultimi podi: l’Italia proverà a migliorare ulteriormente la propria classifica nel medagliere degli Europei di scherma che si concluderanno oggi a Torun (Polonia) con le prove a squadre di sciabola maschile e spada femminile.

OA Sport seguirà tutti gli assalti in diretta scritta offrendo anche il live streaming dal canale YouTube della Fie. Le prime stoccate dalle 9 di mattina, streaming dalle 11.30 e finali dalle 17.00 con video geobloccato ma diretta tv su RaiSport 1.

Il programma e gli azzurri in gara di sabato 25 giugno

CLICCA F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA

19.46: Yakimenko chiude 45-42. Russia oro, Italia argento. La Russia vince anche il medagliere, Italia terza. 

19.46: 43-42!

19.45: tolta la stoccata a Curatoli. 42-40. Poi 43-40 Russia.

19.44: 42-41 Russia. Curatoli prova il miracolo.

19.41: sorpasso Russia, 40-37. Chiuderanno Curatoli e Yakimenko.

19.38: 35-33, c’è Berrè contro Kovalev!

19.36: 34-32 Italia!

19.34: Occhiuzzi contro la riserva russa Danilenko nel settimo assalto, 32-29 Italia.

19.31: Yakimenko torna in pedana.

19.26: 29-28, 10 minuti di pausa per infortunio a un russo.

19.24: Berè allunga, 29”27!

19.22: 26-25, Berrè-Yakimenko in pedana. Sesto assalto.

19.20: 24-23 Italia!

19.19: 23-23!

19.17: 22-20 Russia.

19.15: 20-20 Italia! Curatoli show quest’oggi!

19.14: 20-17 Russia. Quinto assalto: Curatoli contro Ibragimov.

19.10: 15-12 Russia, quarto cambio. Occhiuzzi contro Kovalev.

19.07: Ibragimov in pedana contro Enrico Berrè. 13-9 Russia.

19.05: sorpasso Russia, 9-8.

19.02: 5-4 Italia, secondo match. In pedana Occhiuzzi contro Yakimenko.

19.00: 4-1 Italia!

18.58: finale iniziata, l’Italia guida 3-0 sulla Russia. Curatoli contro Kovalev in pedana. E’ il replay del match per l’oro a squadre che gli azzurri vinsero l’anno scorso ai Mondiali di Mosca.

18.44: e tra poco la finale di sciabola maschile, Italia-Russia, ultima gara degli Europei!

18.44: 33-28! Estonia oro nella spada femminile, battuta la Francia. Bronzo Romania, Italia settima.

18.43: 27-25, ci prova la Francia fino all’ultimo!

18.40: 25-20 a 1’15” dalla fine, scappano le baltiche.

18.39: 23-20 Estonia, ultimo match: Embrich contro Rembi.

18.36: 22-19, la Francia prova la disperata rimonta.

18.32: 19-14, l’Estonia va verso l’oro. Due assalti alla fine.

18.28: 16-13 Estonia, tre assalti alla fine.

18.26: 16-12, match molto tattico.

18.20: l’Estonia allunga, 15-10.

18.12: 8-7 Estonia.

18.08: 5-5 al primo cambio.

18.04: iniziata la finale di spada femminile.

17.57: Alle 18 la finale femminile di spada tra Estonia e Francia, a seguire Italia-Russia di sciabola maschile.

17.19: Romania bronzo anche nella sciabola maschile, 45-32 sempre contro l’Estonia.

17.18: 27-19, Romania terza nella spada femminile davanti all’Estonia.

17.12: Estonia-Francia sarà la finale di spada femminile. A breve il via.

16.55: anticipata alle 18.30 la finale di sciabola maschile a squadre, in pedana Italia e Russia.

16.22: 45-37 per le spadiste che battono l’Ucraina e chiudono settime un Europeo di transizione dopo il ricambio generazionale che ha fatto seguito al flop della mancata qualificazione olimpica.

15:20 Le spadiste sono state sconfitte dalla Russia per 43-28. Il loro ultimo match, per il settimo ed ottavo posto, le vedrà opposte all’Ucraina.

14:25 Tornando alla spada femminile, le Azzurre devono affrontare la Russia per i match di classificazione dal quinto all’ottavo posto. L’Incontro inizierà tra pochi minuti sulla pedana rossa.

14:20 Per quanto riguarda la finale della sciabola maschile, l’Italia affronterà come da pronostico la Russia, che ha superato per 45-32 la Romania.

14:15 Nella spada femminile, la Francia ha battuto le campionesse in carica della Romania per 41-36. In finale, come un anno fa, ci sarà l’Estonia, che si è imposta per 39-30 sull’Ungheria.

14:09 Luca Curatoli regala la finale all’Italia, beffando nel finale Áron Szilágyi: 45-43 per gli Azzurri!

14:06 Penultimo assalto: Szatmári riporta l’Ungheri avanti ai danni di Berrè, 40-39 per i magiari.

14:02 Grande rimonta di Diego Occhiuzzi su Tamás Decsi: al termine del settimo assalto, l’Italia è passata in vantaggio per 35-34.

13:56 L’arbitro cambia la stoccata in favore del magiaro, e Szatmári chiude sul 30-24 il sesto assalto.

13:54 Ungheria in vantaggio 28-25 mentre si sfidano Curatoli e Szatmári.

13:50 Szilágyi viene in parte rimontato da Occhiuzzi, si chiude l’assalto sul 25-21.

13:45 Al quinto assalto, Áron Szilágyi comanda 21-14 su Diego Occhiuzzi.

13:38 In corso di svolgimento il terzo assalto, con Diego Occhiuzzi ed András Szatmári. Ungheria avanti 13-8.

13:30 Sono in pedana l’Italia e l’Ungheria per la semifinale di sciabola maschile. Gli azzurri sono Enrico Berrè, Luca Curatoli, Diego Occhiuzzi e Luigi Samele, per i magiari presenti Tamás Decsi, Nikolasz Iliasz, András Szatmári, Áron Szilágyi. Il match si svolge sulla pista rossa.

13:10 Nell’altra semifinale si sfideranno la favorita Russia (45-26 sulla Gran Bretagna) e la Romania (45-42 sulla Francia).

13:05 Gli sciabolatori italiani affronteranno in semifinale l’Ungheria, testa di serie numero due, che ha superato la Bielorussia.

12:57 L’ultima stoccata di Curatoli permette all’Italia di imporsi 45-39, ottenendo così il pass per le semifinali.

12:55 Luca Curatoli in vantaggio 42-37 su Max Hartung per l’ultimo assalto.

12:51 Italia in vantaggio 38-34, in pedana Enrico Berrè e Benedikt Wagner.

12:46 Siamo al settimo assalto, con Occhiuzzi che guida 31-28 su Szabo.

12:41 Max Hartung prova la rimonta, Diego Occhiuzzi chiude il quinto assalto sul 25-23.

13:32 Quarto assalto con Enrico Berrè e Matyas Szabo: 18-13 per gli Azzurri.

12:29 In pedana Diego Occhiuzzi e Benedikt Wagner, punteggio di 14-10 in favore dell’Italia.

12:25 Siamo al secondo assalto, con Luca Curatoli in pedana contro Matyas Szabo. Gli azzurri conducono 9-6.

12:15 Ora è il turno dei quarti di finale della sciabola maschile, con l’Italia che affronterà la Germania, numero tre del tabellone. Gli Azzurri in pedana sono Enrico Berrè, Luca Curatoli, Diego Occhiuzzi e Luigi Samele, mentre i tedeschi schierano Max Hartung, Richard Hübers, Matyas Szabo e Benedikt Wagner. L’Italia sarà sempre sulla pista verde.

12:10 Nell’altra semifinale, si affronteranno la favorita Romania (45-26 alla Polonia) e la Francia (36-30 all’Ucraina).

12:07 Le estoni affronteranno l’Ungheria che ha sconfitto per 27-26 la Russia, una delle squadre favorite per il titolo.

12:04 L’Estonia si impone 45-30 e si qualifica alle semifinali, l’Italia combatterà nei match per il quinto posto.

11:57 Ultimo assalto tra Fiamingo ed Embrich, ma le estoni sono avanti per 36-23.

11:51 Erika Kirpu e Giulia Rizzi sono in pedana per l’ottavo assalto, ma l’Estonia conduce con un netto 28-19.

11:45 Mentre sono in pedana Beljajeva e Navarria, l’Estonia mantiene le cinque stoccate di vantaggio.

11:40 Dopo cinque assalti, l’Estonia guida sul punteggio di 19-14.

11:33 In pedana Erika Kirpu e Mara Navarria, con l’Estonia in vantaggio per 13-11.

10:29 Giulia Rizzi in leggerà difficoltà. Julia Beljajeva riporta l’Estonia sul 10-10.

11:27 Dopo l’assalto condotto da Mara Navarria, l’Italia ha conservato il proprio vantaggio di due stoccate, e guida 9-7 sulle baltiche.

11:22 Rossella Fiamingo ha portato l’Italia avanti sul 2-0 contro Erika Kirpu.

11:20 Al via i quarti di finale della spada femminile. Le azzurre Rossella Fiamingo, Mara Navarria, Giulia Rizzi ed Alberta Santuccio affronteranno l’Estonia, squadra finalista della passata edizione. Questa la formazione delle baltiche: Julia Beljajeva, Irina Embrich, Erika Kirpu, Kristina Kuusk. Il match sarà trasmesso in diretta streaming sulla pista verde.

11:15 Infine, la Bielorussia elimina per 45-36 la Georgia e ritroverà l’Ungheria, testa di serie numero due che non ha dovuto disputare il match degli ottavi.

11:10 Sempre nella sciabola maschile, la Francia ha battuto per 45-36 l’Ucraina, mentre la Romania ha dominato per 45-22 la Turchia: le due formazioni si sfideranno ai quarti di finale.

11:05 L’Italia supera per 45-31 la Polonia e si qualifica ai quarti di finale. Gli Azzurri affronteranno la Germania, che con lo stesso punteggio ha eliminato il Belgio.

10:50 In questo momento, l’Italia della sciabola maschile è in pedana contro la Polonia. Gli azzurri schierano Enrico Berrè, Luca Curatoli, Diego Occhiuzzi e Luigi Samele. Questa la formazione polacca: Mikołaj Grzegorek, Jakub Jaskot, Marcin Koniusz e Jakub Ociński.

10:40 L’ultimo quarto di finale della spada femminile opporrà l’Ungheria (45-25 alla Germania) e la Russia (45-20 ai Paesi Bassi).

10:30 Nella sciabola maschile, la Gran Bretagna ha sconfitto per 45-40 la Spagna, ed affronterà ai quarti di finale la favorita Russia.

10:10 Lo scorso anno, la Germania sconfisse l’Italia nella finale della sciabola maschile, mentre nella spada femminile si impose la Romania sull’Estonia, prossima avversaria delle azzurre.

09:55 Passano il turno anche la Francia (45-31 ad Israele) e l’Ucraina (45-28 alla Spagna), che si sfideranno tra loro ai quarti di finale.

09:45 L’Italia si impone per 45-34 sulla Svizzera e si qualifica ai quarti di finale, dove incontrerà la pericolosa Estonia. Le baltiche hanno sconfitto con lo stesso punteggio la Finlandia.

09:35 Torniamo alla sciabola femminile: la Polonia è la prima qualificata ai quarti di finale, avendo battuto per 45-26 la Svezia. Al prossimo turno incontrerà la favorita Romania, che ha monopolizzato la finale individuale di quest’arma.

09:25 Nella sciabola maschile saranno la Russia e l’Ungheria, prime due teste di serie, ad essere già qualificate per i quarti di finale.

09:15 Ricordiamo che la diretta streaming, disponibile in basso, sarà accessibile solamente a partire dai quarti di finale (ore 11:20 circa).

09:05 Più tardi avranno inizio le competizioni della sciabola maschile, con l’Italia che tirerà contro la Polonia. La sfida, anche in questo caso valida per gli ottavi di finale, è prevista per le ore 10:40.

08:55 La formazione delle azzurre è composta da Rossella Fiamingo, Mara Navarria, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio. Le elvetiche schierano invece Alexandra Blum, Pauline Brunner, Tiffany Geroudet, Angela Krieger.

08:45 Il programma di oggi si aprirà alle ore 09:00 con gli ottavi di finale della spada femminile. L’Italia, numero sei del tabellone, sarà opposta alla Svizzera. La Romania, accreditata della testa di serie numero uno, è già qualificata per i quarti di finale.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top