LIVE – Europei Francia 2016, Germania-Ucraina 2-0: Mustafi sblocca il punteggio, Schweinsteiger raddoppia nel finale

Mario-Goetze-germania-calcio-foto-wikipedia-e1465736189827.jpg

Buonasera e benvenuti alla Diretta Live di Germania-Ucraina, secondo match del Gruppo C degli Europei di Francia 2016. Sarà una sfida molto importante, poichè ci fornirà le prime indicazioni circa la condizione fisica dei campioni del mondo, impegnata contro una squadra giovane e di talento. Il tecnico Low punta tutto sulla tecnica, rinunciando ad un attaccante di peso con Mario Gomez, in favore del più brevilineo Mario Gotze, mentre le chiavi del centrocampo saranno affidate a Sami Khedira della Juventus e Toni Kroos del Real Madrid. Non è tuttavia da sottovalutare la formazione ucraina, che può contare su giocatori di ottima prospettiva come Jevhen Konopljanka del Siviglia ed Andrij Yarmolenko, stella della Dinamo Kiev.

Si comincia alle 21.00. Buon divertimento con la nostra Diretta Live.

Clicca F5 per aggiornare la pagina

Si chiude dunque un’altra giornata di emozioni in questo Europeo. Grazie per aver seguito le gare con le dirette LIVE di OA Sport e buon proseguimento di serata.

22.49 – FINISCE QUI! La Germania conquista la prima vittoria con uno scarto superiore al gol in questo Europeo, e raggiunge così la Polonia in testa al Gruppo C.

93′ RADDOPPIO GERMANIA! E’ proprio Schweinsteiger a siglare la rete del 2-0, scagliando il pallone in rete dopo l’ottimo suggerimento di Ozil, capace di costruire l’azione in contropiede dopo un ottimo intervento difensivo di Mustafi.

91′ pericolo Yarmolenko, il cui tiro è deviato in angolo.

90′ 3 minuti di recupero.

90′ c’è spazio anche per Bastian Schweinsteiger, in campo al posto di Gotze.

88′ doppia chance per l’Ucraina. Prima Boateng rischia il pasticcio con Neuer sul retropassaggio di Mustafi, poi Yarmolenko da posizione defilata non riesce a concludere al meglio.

87′ strepitosa offensiva della Germania, con Kroos che lancia Ozil in area, il cui tiro è fermato dal portiere.

84′ ancora l’ex Chelsea a mettere i brividi a Fomenko, ma la sua corsa termina con la sventagliata di Pyatov.

82′ PERICOLOSA LA GERMANIA! Gotze sfonda la difesa ed entra in area, servendo poi il neo-entrato Schürrle, che schiaccia troppo la sfera.

80′ dieci minuti al termine. La Germania cerca il raddoppio, mentre l’Ucraina appare troppo stanca per tentare delle ripartenze.

78′ prima sostituzione tra le fila della Germania: esce un buon Draxler, rilevato da André Schürrle.

75′ ci riprova Muller da fuori, ma è solo angolo. Assedio tedesco!

74′ nuovo inserimento di Gotze, che conclude però senza impensierire Pyatov.

74′ altro cambio per l’Ucraina, dove Kovalenko lascia il posto al giovane Zinchenko.

73′ quasi sfonda la Germania, con Muller che dev’essere chiuso in angolo a pochi metri dalla porta.

71′ la Germania spinge ai lati, con Ozil che tenta, senza riuscirci, di innescare i compagni a centro-area.

69′ il terzino dello Schalke si rende pericoloso anche in attacco, effettuando un cross basso nel quale Draxler spedisce però il pallone alle stelle.

69′ ecco anche il primo cartellino; giallo a Konoplyanka per un fallo a centrocampo su Howedes.

66′ prima sostituzione della partita: esce Zozulya ed entra Seleznyov.

63′ i campioni del mondo cercano sempre le vie laterali o le conclusioni dalla distanza, ma l’Ucraina ha eretto un autentico muro al limite dell’area.

61′ altra oppurtunità per la Germania, che con la botta di Khedira inquadra la porta, ma trova l’opposizione di Pyatov.

57′ primo tiro pericoloso per l’Ucraina, con Neuer che è costretto a spedire in angolo la punizione di Rakitskiy.

56′ di nuovo Germania e di nuovo Kroos da fuori, ma anche stavolta il tiro è controllato dopo una deviazione.

54′ rimane a terra Kovalenko, botta al ginocchio per il giocatore dello Schakhtar.

52′ lo spazio non c’è e allora Kroos decide di tentare la soluzione dalla distanza, con il tiro che termina di poco alto.

50′ è il pubblico a spingere la manovra tedesca, ma anche stavolta la difesa ucraina è abile a chiudersi.

49′ a terra Khacheridi, che tuttavia si rialza dopo qualche secondo.

47′ prima azione targata Germania, con Draxler che conclude a giro dopo essersi accentrato. Para Pyatov.

22:01 – INIZIA IL SECONDO TEMPO.

21:46 – TERMINA IL PRIMO TEMPO SUL PUNTEGGIO DI 1-0, decide il gol colpo di testa di Mustafi.

45′ un minuto di recupero.

45′ dalla fascia sinistra arrivano i maggiori pericoli per la Germania, con Boateng che costretto a spedire in angolo la rasoiata del solito Shevchuk.

43′ ancora Ucraina in avanti, ma il cross di Shevchuk è largamente fuori misura.

40′ occasione per Muller, che però è indeciso e colpisce la palla di testa, anzichè di piede, come nelle sue intenzioni.

38′ gol dell’Ucraina, annullato per fuorigioco.

36′ SFIORA IL GOL L’UCRAINA! Grande giocata di Yarmolenko, che cambia verso Konoplyanka a centro-area. Il giocatore del Siviglia a questo punto la smorza in mezzo e Boateng è costretto a salvare sulla linea di porta dopo aver litigato pericolosamente col pallone.

33′ fioccano i tiri dalla bandierina, dai quali la Germania prova il traversone con i trequartisti laterali Draxler ed Ozil; la retroguardia gialla è attenta.

32′ calcio d’angolo per l’Ucraina che si risolve con il tiro da fuori di Shevchuk: troppo largo.

30′ OCCASIONISSIMA per la Germania! Khedira approfitta del lancio lungo di un compagno e si ritrova a tu per tu con Pyatov, ma conclude addosso al portiere ucraino.

29′ buona giocata per Julian Draxler, che dribbla Fedetskiy, ma deve arrendersi alle misure del campo.

27′ Ucraina vicina al pareggio! Sul calcio l’angolo seguente  Khacheridi anticipa Mustafi, ma ancora una volta Neuer riesce a superarsi.

25′ ancora Konoplyanka protagonista. Il trequartista del Siviglia si guadagna infatti una punizione da sinistra per fallo di Howedes. Muller spedisce fuori la sfera.

23′ ci prova Kroos, la il suo sinistro è deviato in angolo.

22′ i ragazzi di Low proseguono l’assedio attraverso una fitta ragnatela di passaggi, che però è controllata dalla difesa avversaria.

19′ GOL DELLA GERMANIA! I campioni del mondo passano in vantaggio con l’ex sampdoriano Mustafi, abile nel correggere di testa la punizione dal limite di Toni Kroos.

16′ la Germania gioca a tutto campo, facendo scorrere il pallone da un lato all’altro dell’erba, mentre l’Ucraina si schiera un ben 7 uomini dentro l’area in fase difensiva.

14′ è Konoplyanka l’anima della squadra di Fomenko, ma la sua discesa sulla sinistra è fermata in fallo laterale.

12′ pericolosa la Germania! Cross di Draxler, sponda di Muller che libera Hector, la cui semi-rovesciata è lenta ed imprecisa.

10′ la Germania cerca nuovamente il traversone. Questa volta è Hector a cercare Gotze, ma la difesa sventa la minaccia.

8′ grande movimento di Muller, che lascia spazio sulla destra per il cross di Howedes; nessun problema per Pyatov.

5′ grande azione dell’Ucraina! Yarmolenko serve al limite Konoplyanka, il cui destro è sventato in angolo da Neuer.

4′ primo tiro della partita. E’ Draxler a tentare la conclusione, troppo debole e angolata.

1′ subito offensiva la formazione campione del mondo con un lancio troppo lungo per Gotze.

21:00 Atkinson fischia il via, calcio d’inizio alla Germania.

20:55 – E’ il momento degli inni nazionali; si inizia da quello ucraino.

20:54 – Le squadre fanno il loro ingresso in campo; Ucraina in divisa gialla, Germania nella classica tenuta bianca.

20:45 – Un quarto d’ora al via, i 22 titolari stanno per scendere in campo.

20:30 – Ecco le formazioni ufficiali:
GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Howedes, Boateng, Mustafi, Hector; Khedira, Kroos; Müller, Özil, Draxler; Götze. Ct. Löw
UCRAINA (4-2-3-1): Pyatov; Shevchuk, Rakytsky, Kacheridi, Fedetskiy; Sydorchuk, Stepanenko; Yarmolenko, Garmash, Konoplyanka; Zozulya. Ct. Fomenko

 20:00 Le squadre si stanno scaldando, manca un’ora al fischio d’inizio dell’inglese Atkinson.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top