Judo, Rio 2016: le scelte della Mongolia per le Olimpiadi. Fuori Ganbat!

Judo-Urantsetseg-Munkhbat-IJF.jpg

Ha destato grande sorpresa, tra gli appassionati di judo, la pubblicazione della lista degli atleti convocati dalla Mongolia per le Olimpiadi di Rio 2016. La squadra asiatica, infatti, disporrà di tredici judoka sulle quattordici categorie in programma, un numero superiore rispetto ai nove di Londra 2012, ma in diverse divisioni di peso erano qualificati diversi rappresentanti mongoli, fatto che ha costretto la federazione ad operare delle scelte.

Una delle scelte più clamorose riguarda la categoria 60 kg, dove la Mongolia avrebbe qualificato ben quattro rappresentanti: il favorito sembrava essere Boldbaatar Ganbat, già campione mondiale e numero due del mondo, ma la federazione ha preferito optare per il giovane Tsogtbaatar Tsend-Ochir, 23mo nel ranking mondiale ma vincitore della rassegna nazionale. Scelta controcorrente anche nella categoria 81 kg, dove Uuganbaatar Otgonbaatar (numero 18 del mondo) combatterà al posto di Dagvasuren Nyamsuren (numero 14).

Al femminile la Mongolia potrà beneficiare di ben due teste di serie numero uno con Uranstetseg Munkhbat (48 kg) e Sumiya Dorjsuren (57 kg). Tra le 52 kg, solo dieci punti separavano Tsolomon Adiyasambuu da Bundmaa Munkhbaatar, con la prima che è stata preferita. Nessuna sorpresa nelle altre categorie, con Naranjargal Tsend-Ayush (70 kg) che dovrà fare a meno della sorella Tserennadmid, che nella categoria 63 kg è stata esclusa a vantaggio di Munkhzaya Tsedevsuren.

Ricordiamo che quattro anni fa, a Londra, i mongoli ottennero un argento con Tuvshinbayar Naidan (90 kg) ed un bronzo con Nyam-Ochir Sainjargal (73 kg). Il primo sarà presente anche a Rio, ma tra i 100 kg, mentre al secondo è stato preferito Odbayar Ganbaatar. Erano già presenti nella capitale inglese anche Tumurkhuleg Davaadorj (66 kg), che allora combatteva nella categoria inferiore, e Lkhamdegd Purevjargal (78 kg), oltre alle già citate Munkhbat, Dorjsuren e Tsedevsuren.

UOMINI: Tsogbtaatar Tsend-Ochir (60 kg), Tumurkhuleg Davaadorj (66 kg), Odbayar Ganbaatar (73 kg), Otgonbaatar Uuganbaatar (81 kg), Otgonbaatar Lkhagvasuren (90 kg), Tuvshinbayar Naidan (100 kg), Temuulen Battulga (+100 kg)

DONNE: Urantsetseg Munkhbat (48 kg), Tsolomon Adiyasambuu (52 kg), Sumiya Dorjsuren (57 kg), Munkhzaya Tsedevsuren (63 kg), Naranjargal Tsend-Ayush (70 kg), Lkhamdegd Purevjargal (78 kg)

LE ALTRE NAZIONALI:
Belgio Belgio Brasile Brasile Cuba Cuba Francia Francia  Georgia Germania Germania
Giappone Giappone Italia Italia  Paesi Bassi Olanda Portogallo Portogallo Ungheria Ungheria  

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top