Hockey prato: i convocati della nazionale maschile per il Four Nations

7809b48ba8adae573bc67e0d7d5c8560_XL1.jpg

Si radunerà in Polonia, precisamente a Gniezno, la nazionale maschile di hockey su prato in vista di un torneo amichevole (Four Nations), che si svolgerà proprio in terra polacca. Gli azzurri guidati da Roberto Da Gai affronteranno Francia, 17esima nel ranking mondiale, Polonia 18esima e Scozia 26esima, tutte nazionali di livello migliore rispetto alla nostra, dunque impegni molto importanti per migliorare.

“Impegnativo, forse anche troppo, ma è giocando con le squadre forti che si impara. Finora gli azzurri hanno fatto solo un raduno, nel quale abbiamo preso conoscenza del gruppo, senza lavorare per il torneo, quindi questo forse lo pagheremo un po’, ma non è un torneo dove dobbiamo fare risultato. A Gniezno andiamo per allenarci, ma anche per verificare, con tre nazionali nettamente più forti di noi in questo momento, il valore dei giocatori e le loro possibilità di miglioramento. L’ambizione è quelladi  fare la migliore figura possibile nel Round 1 della World League di Praga (30 agosto-4 settembre 2016) e provare a sorprendere, ma il vero obiettivo è passare dalla Pool C alla Pool B europeo nel prossimo anno. Il gruppo è aperto in vista della World League; ci saranno altri elementi, che qui non sono potuti venire e altri che valuteremo, ma il torneo è una vetrina per guadagnarsi il posto”. Queste le parole del ct azzurro alla FIH.

Tra i convocati troviamo nomi nuovi, come Santiago Castano, del Bonomi, che da poche settimane ha ottenuto il riconoscimento della cittadinanza italiana “Jure Sanguinis”. Da segnalare anche Julien Dallons, belga con madre italiana, che ha deciso di optare per il tricolore.

Questa la lista dei convocati:

Cattura1111

Foto: FIH

Tag

Lascia un commento

Top