Golf, U.S. Open 2016, le dichiarazioni: per Johnson “un giorno lunghissimo, ma positivo”. Garcia: “Non ho giocato al massimo, ma va bene così”

sergio-garcia.jpg

Sergio Garcia


I primi tre della classifica generale non hanno mai vinto un Major nella loro carriera, per cui è piacevole la sensazione di essere in vetta nello US Open.

Dustin Johnson rivela che si è sentito “sempre ben solido nelle prime 36 buche. E’ stata una lunga giornata, ma mi sono in ogni buca sentito in grado di avere il putter sotto controllo, quindi sono molto felice di come sia andata oggi”.

Diverse le sensazioni di Sergio Garcia: Non credo di avere dato il meglio di me nella giornata odierna, però ho piazzato un paio di buche di gran livello che mi hanno consentito di essere lì in alto”.

A completare il trio c’è Lee Westwood, con l’inglese tuttavia che ha terminato solo le prime 18 buche: ”Una delle migliori partenze in vita mia, sono al settimo cielo, ho piazzato diversi colpi di livello ed è l’unico modo di essere competitivo allo US Open”.

La battaglia si annuncia apertissima e avvincente nelle prossime giornate.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.pessoni@oasport.it

Foto: PGA Tour Twitter

Lascia un commento

Top