Golf, U.S. Open 2016: i favoriti. Spieth, McIlroy e Day su tutti, incognita Willet, pericolo Johnson

CCWoBbPWYAEBIDy.jpg

Il percorso dell’Oakmont Country Club è indubbiamente il più duro e difficile dei green che a rotazione ospitano gli U.S. Open. In Pennsylvania i peggiori incubi dei migliori golfisti al mondo affolleranno le loro menti nelle notti che separeranno i quattro round del secondo Major stagionale. Cerchiamo di capire chi potrà rivestire il ruolo di favorito a pochi giorni dall’esordio.

Il nord-irlandese Rory McIlroy. come spesso accade, partirà con i favori del pronostico al pari dell’australiano Jason Day e dell’americano Jordan Spieth. E’ ancora vivo il ricordo della strepitosa vittoria di Rory nell’edizione 2011 quando totalizzò un fantastico -16 (record di punteggio degli U.S. Open). Spieth, Campione in carica, vorrà ben figurare e tentare di irrompere ancor di più nella leggenda del golf. Il talento di Day non si discute, ma per i tre moschettieri il compito non sarà facile in quanto su questo course le difficoltà sono immense e le sorprese non mancheranno.

Oakmont premia spesso i giocatori dalla grande gittata, e talvolta colpi più o meno fortuiti possono fare la differenza. McIlroy, dopo il Memorial nella vicina Columbus, ha fatto un salto ad Oakmont per carpirne le novità, prima di tornare in Florida ad allenarsi. Anche Spieth ha fatto una capatina nella location dell’imminente Major qualche settimana fa. Questo dimostra la voglia di far bene ed imporre la propria legge dei sicuri protagonisti dell’U.S. Open.

La sfida, come detto, sicuramente si allargherà ad altri protagonisti strada facendo. Occhi puntati sull’americano Dustin Johnson, talento 31enne, che nella passata edizione sfiorò il titolo classificandosi in seconda posizione. Come non citare Danny Willett. L’inglese ha sorpreso tutti aggiudicandosi l’Augusta Masters 2016, rifilando inoltre una sconfitta dura da digerire per Spieth. Attenzione a coloro che compongono la folta pattuglia statunitense. Clamorosi exploit potrebbero giungere infatti da Phil Mickelson, Rickie Fowler e Bubba Watson.

CLICCA QUI PER IL PER SCOPRIRE LE 18 BUCHE DI OAKMONT

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Foto: Official Twitter Golf.com

Lascia un commento

Top