Golf, European Tour: Bjerregaard leader dopo il primo round del 100° Open de France. Edoardo e Francesco Molinari sesti

Lucas-Bjerregaard-Golf-Valerio-Origo.jpg

Sul green del percorso Albatros (par 71) del Le Golf National di Parigi, si è concluso regolarmente il primo round del 100° Open de France (montepremi €3,500,000), storica tappa dell’European Tour. Guida la classifica il danese Lucas Bjerregaard con lo score di -5, frutto di un eagle, 5 birdie e due bogey. Al suo inseguimento, con una sola lunghezza di ritardo, un gruppetto di 4 partecipanti composto dall’austriaco Bernd Wiesberger, dal thailandese Thongchai Jaidee, dal belga Thomas Pieters e dall’iberico Adrian Otaegui.

Azzurri finalmente presenti nelle parti alte della leaderboard. Sesti, grazie al primo round chiuso con il punteggio di -3, Edoardo e Francesco Molinari. Entrambi domani andranno a caccia quantomeno di un bis per restare nelle posizioni che contano. Condividono la sesta piazza con l’inglese Chris Hanson ed il transalpino Mathieu Decottignies-Lafon.

Staccato, per il momento, Rory McIlroy. Soltano un discreto par per il nordirlandese, che dovrà necessariamente invertire la tendenza odierna. +1, e 45esima piazza, per il nostro Matteo Manassero. Ancora peggio Danny Willett. L’inglese, campione dell’Augusta Masters, è addirittura 101° a causa del pessimo +4.

Inatteso naufragio per Nino Bertasio. L’italiano, chiamato ad evitare disfatte e difendere la qualificazione ai Giochi olimpici di Rio 2016, è incappato in una mostruosa giornata no. Un +9 che fa davvero male, e proietta l’azzurro verso una disastrosa eliminazione al cut del venerdì.

Foto: Valerio Origo

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

 

Lascia un commento

Top