Golf, BMW International Open: un terzetto al comando, rimonta Manassero, è 14°

Schermata-2015-09-18-alle-12.34.31.png

Matteo Manassero


Sul green di Pulheim, seconda giornata della tappa tedesca dello European Tour di Golf, con tre atleti a dividere la vetta della classifica.

Si tratta del francese Raphael Jacquelin, già leader dopo le prime 18 buche, dello svedese Henrik Stenson e del thailandese Kiradesh Aphinbarnrat; per loro un totale di 133 colpi.

Ad una sola lunghezza di distacco il danese Thorbjoern Olesen, mentre al 5° posto si trova il sudafricano Zander Lombard con 135.

Buona prova dell’azzurro Matteo Manassero che ha messo a segno un 67;-5 che lo ha fatto risalire sino alla quattordicesima piazza, in virtù di un percorso contrassegnato da ben 7 birdie, a fronte di soli 2 bogey.

Bene anche Francesco Laporta e Nino Bertasio, appaiati al 31° posto a quota 141 e autori rispettivamente di giri da 68 e 69 colpi.

Edoardo Molinari si trova al 54° posto con 143, mentre Renato Paratore con 150 non ha passato il taglio del venerdì.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.pessoni@oasport.it

Lascia un commento

Top