Giro di Svizzera 2016: solo 10 italiani al via, c’è Cimolai

Schermata-2015-02-19-alle-16.08.44.png

Nonostante la relativa vicinanza geografica, saranno solamente 10 gli italiani al via del Giro di Svizzera 2016 che prenderà il via sabato. Un numero esiguo, anche considerano che molti di loro saranno costretti a compiti di gregariato.

Il nome più importante sarà quello di Davide Cimolai, velocista della Lampre-Merida che si esprime al meglio nelle tappe ondulate, quando le salite impediscono agli sprinter puri di arrivare in volata. Altro velocista Andrea Pasqualon (Team Roth), capace di raccogliere buoni risultati nelle ultime uscite. A caccia di un successo Manuele Boaro (Tinkoff), che potrebbe esprimersi al meglio nelle crono, e Simone Ponzi (CCC Sprandi), atleta veloce e resistente sulle brevi salite. Tra gli scalatori, Davide Villella (Cannondale) potrebbe provare ad abbozzare un tentativo di classifica generale, mentre Alessandro Vanotti, Davide Malacarne e Michele Scarponi dovrebbero lavorare per il giovane colombiano Miguel Angel Lopez in seno all’Astana. Matteo Bono (Lampre-Merida) e Oscar Gatto (Tinkoff) dovrebbero lavorare rispettivamente per Rui Costa e Peter Sagan, con Gatto che potrebbe anche cercare gloria personale.

Tutti gli azzurri al via: 
VILLELLA Davide
CIMOLAI Davide
PASQUALON Andrea
MALACARNE Davide
BOARO Manuele
PONZI Simone
GATTO Oscar
BONO Matteo
VANOTTI Alessandro
SCARPONI Michele

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Laurie Beylier Flickr

Tag

Lascia un commento

Top