Giro di Svizzera 2016: Sagan vince ancora! Tappa e maglia a Rheinfelden

Sagan-Pier-Colombo.jpg

Peter Sagan - Foto: Pier Colombo


Superiore: Peter Sagan è tornato a volare e ha firmato la seconda vittoria in due giorni al Giro di Svizzera 2016, quasi dominando la Grosswangen- 192 chilometri valevoli come terza tappa della corsa elvetica. Grazie agli abbuoni Peto ha conquistato anche la prima posizione in classifica generale.

Lo slovacco della Tinkoff è uscito dal gruppo sull’ultima salita di giornata, una côte posta a 12 chilometri dalla conclusione. Il campione del mondo, una volta staccato Michael Matthews che aveva provato a tenergli la ruota, si è lanciato in discesa all’inseguimento degli svizzeri Silvan Dillier (BMC) e Michael Albasini (Orica-GreenEDGE), con quest’ultimo che si era riportato sulla fuga di giornata pochi chilometri.

Il plotone, selezionato, si è mantenuto ad una decina di secondi di ritardo dal quintetto per tutta la fase finale, avvicinandosi solo negli ultimi due chilometri quando l’accordo nel terzetto al comando sembrava essersi rotto, con Sagan a sobbarcarsi la maggior parte del lavoro dopo aver tentato uno scatto ai -5.

Albasini, dopo aver gestito le energie, ha provato a sorprendere Sagan con una volata lunghissima: allo svizzero, però, sono mancate le gambe negli ultimi 50 metri, quando l’esplosività dello slovacco della Tinkoff gli ha permesso di superarlo per tagliare la linea del traguardo in prima posizione, la sesta affermazione stagionale. Albasini e Dillier hanno completato il podio mentre il gruppo alle loro spalle è stato regolato da Maxi Richeze (Etixx-QuickStep) seguito da Jurgen Roelandts (Lotto-Soudal), che ha perso la maglia di leader della generale e adesso paga 3” proprio da Sagan.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Pier Colombo

Lascia un commento

Top