Ginnastica, Europei 2016 – Le pagelle dell’Italia: azzurre in crisi, troppi scivoloni. Busato la migliore, 3 cadute Mariani, Rizzelli da Finale

Italia-Europei-ginnastica-Berna-2016.jpg

Oggi pomeriggio l’Italia ha disputato il turno di qualificazione degli Europei 2016 di ginnastica artistica femminile. La nostra Nazionale è incappata in ben 5 cadute, troppi errori complessivi e imprecisioni che hanno fatto sprofondare le azzurre fino a un deludente settimo posto, evitando una clamorosa eliminazione per soli due decimi di punto.

Il nostro quintetto dovrà assolutamente riscattarsi sabato pomeriggio in occasione della Finale a Squadre dove l’Italia dei giorni più belli può assolutamente lottare per qualcosa di importante. Non serve nascondersi dietro la scusa della pressione (in fondo non ce n’era), probabilmente è mancato quel pizzico di esperienza e soprattutto la capacità di rialzarsi dagli errori.

Entrate nel tunnel le nostre ragazze non hanno più trovato il bandolo della matassa (salvo gli esercizi di Busato e Rizzelli che sono serviti a loro per conquistarsi le Finali di Specialità). Oggi la fortuna era della nostra parte (sospirone quando abbiamo visto Ungheria e Belgio dietro di così poco), ma non è sempre domenica.

Serve una decisa inversione di tendenza: l’Italia ha i mezzi tecnici per riuscirsi e speriamo che questo sia stato solo un episodio. A due mesi dalle Olimpiadi, pur privi delle tre veterane (Ferrari, Ferlito, Fasana), non possiamo fare così fatica.

Una Nazionale da 4 in pagella (a livello di squadra, poi alcune individualità spiccano) ammessa comunque agli esami di riparazione, sperando che non li fallisca.

Di seguito le pagelle delle azzurre scese in campo. I voti si riferiscono esclusivamente alla prestazione odierna. Clicca sulle varie pagine per scoprire i vari giudizi dati alle singole atlete.

 

CLICCA SU PAGINA 2 PER ENUS MARIANI

 

Lascia un commento

Top