Ginnastica, Europei 2016 – Italia, le pagelle della Finale a Squadre: riscatto azzurro, show Meneghini, Mariani si rialza in corsa

Italia-Finale-squadre-Europei-ginnastica.jpg

Oggi pomeriggio l’Italia ha concluso al quinto posto la Finale a Squadre degli Europei 2016 di ginnastica artistica femminile. Un risultato da guardare sotto diverse prospettive: le ragazze hanno reagito rispetto al deludente turno di qualificazione, hanno rimontato un paio di posizioni, hanno ridotto il numero di cadute ed errori, dimostrando più piglio e sicurezza nei propri mezzi. È mancato però qualcosa a una squadra sì senza le veterane (Ferrari, Ferlito, Fasana) ma che aveva le carte in regola per poter lottare per qualcosa di importante.

La Francia ha fatto la gara della vita, ha conquistato uno storico bronzo (seconda medaglia di tutti i tempi per le transalpine), oggi era difficilmente recuperabile però sicuramente ci si aspettava quel qualcosa in più da parte del nostro quintetto. Una buona gara s’intende, anche se con due cadute e qualche sbavatura che ci lasciano qualche perplessità. Davanti il volo assurdo della Russia e una Gran Bretagna andata in difficoltà ma brava a difendere l’argento.

Un passo in avanti e una crescita ci sono state rispetto a giovedì pomeriggio, ma non ancora abbastanza. Questa Nazionale ha mezzi tecnici importanti ma fatica a sfoggiare tutto il proprio potenziale su un palcoscenico internazionale. Sono solo problemi di tenuta psciologica, di esperienza, di testa, di pressione e di ansia. Speriamo in un futuro migliore in attesa di recuperare le big che, ricordiamocelo, non sono eterne.

Di seguito le pagelle delle azzurre che hanno gareggiato alla Post Finance Arena di Berna. Per scoprire voti e giudizi delle varie ginnaste ti basterà cliccare sulle varie pagine.

 

CLICCA SU PAGINA 2 PER ELISA MENEGHINI

 

Lascia un commento

Top