Ginnastica, Europei 2016 – Chi sale sul trono? La Finale Juniores: Eremina nuova stella, Basile tra le big

basile-2.jpg

Oggi si incorona la Reginetta d’Europa per la categoria juniores. Alle ore 19.00 (diretta scritta su OASport, non sono previste dirette streaming e dirette tv) la Post Finance Arena di Berna prenderà vita per ospitare la Finale del concorso generale individuale degli Europei 2016 di ginnastica artistica femminile.

Le migliori under 16 del Vecchio Continente scenderanno in pedana per darsi battaglia alla caccia della tanto ambita medaglia d’oro. Si cerca l’atleta che succederà nell’albo d’oro alla stellina Angelina Melnikova (ieri superlativa tra le seniores) nella prova che nel 2012 sorrise a Enus Mariani e nel 2010 premiò Vika Komova, poi d’argento alle Olimpiadi di Londra 2012.

Il titolo sembra dover prendere nuovamente la via della Russia, vista la superiorità manifestata dall’elegantissima Elena Eremina nel turno di qualificazione e dalla caparbietà di Anastasiia Iliankova. Sembra molto difficile che la medaglia d’oro possa finire al collo di una ragazza che non risponda al nome delle due ragazze dei coniugi Rodionenko. Non sembrano avere punti deboli, a tratti hanno già dimostrato delle caratteristiche da seniores e sembrano destinate a un futuro radioso. Certo l’errore, soprattutto in questa categoria, è sempre dietro l’angolo.

 

Più aperti i discorsi per la medaglia di bronzo: la rumena Ioana Crisan, l’accreditata francese Lorette Charpy e la britannica Alice Kinsella sono vicinissime. Sarà una battaglia dove potrebbe inserirsi anche la nostra Martina Basile, sesta l’altro ieri e agguerrita per dare il meglio di sé in un contesto altamente competitivo.

Per le sei big la partenza sarà al volteggio, pronte per un confronto diretto da cardiopalma. L’Italia, quarta nella classifica a squadre dopo aver buttato via la prima metà di gara, schiererà anche Francesca Noemi Linari. La brixiana è 27esima causa caduta dalle parallele (entrata in Finale grazie alla regola dei passaporti che ha estromesso alcune rivali piazzatesi meglio di lei) ma ha tutte le carte in regola per recuperare qualche posizione. La sua avventura incomincerà dal corpo libero.

 

Lascia un commento

Top