Ginnastica, Coppa del Mondo – Oggi l’assalto di Vanessa Ferrari: rientro con le medaglie?

Vanessa-Ferrari-ginnastica-Simone-Masini.jpg

Oggi pomeriggio Vanessa Ferrari andrà a caccia di nuove medaglie internazionali nella sua gloriosa carriera. La Campionessa del Mondo 2006 sarà impegnata nelle Finali di Specialità dell’ottava tappa della World Challenge Cup, la Coppa del Mondo riservata ai singoli attrezzi. Si inizierà alle ore 16.00 (diretta live su OASport).

La bresciana gareggerà alla trave e al corpo libero, presentandosi in sordina con il settimo e il quinto posto nel turno di qualificazione ma con tante ambizioni. Ad Anadia (Portogallo) Vanessa non insegue squisitamente il podio (un risultato in una competizione di seconda fascia non aggiungerebbe nulla di rilevante al suo palmares stellare) ma soprattutto vorrà provare il proprio stato di forma dopo 8 mesi di assenza dalle pedane.

La 25enne deve valutare le condizioni del proprio tallone ma nei due giorni di eliminatoria ha comunque convinto, presentando lo Tsukahara avvitato al corpo libero e tutti gli elementi che si era prefissa alla trave. Il ritorno è stato di rilievo e si possono seriamente puntare gli occhi verso le Olimpiadi 2016, magari dopo aver provato la propria ginnastica su più giorni consecutivi.

 

Ci sono ampi margini di miglioramento sotto il profilo del risultato rispetto a quanto visto tra giovedì e venerdì.

Alla trave ci sono due avversarie di spicco come le brasiliane Flavia Saraiva (14.950 per una delle possibili medagliate di Rio) e Rebeca Andrade (13.750). Se Flavinha sembra davvero imprendibile (salvo errori) tutte le altre ragazze sono racchiuse in un fazzoletto di tre decimi che comprende l’australiana Lauren Mitchell ex Campionessa del Mondo al corpo libero e rientrata in gara dopo l’infortunio (13.750), la sorpresa slovena Adela Sajn (13.550), la panamense Isabella Amado (13.550) e la cinese Jiagi Lyu (13.550). Vanessa è reduce dal 13.5000 (5.7) ma si attendono grandi miglioramenti. Ci sarà anche la cubana Marcia Vidiaux (13.450), ieri trionfatrice al volteggio dove la nostra Sofia Busato è stata quarta.

 

Al corpo libero è sempre Flavia Saraiva (14.150) la candidata al successo. Vanessa si è resa protagonista di un interessante 13.650, dall’altro di un D Score di assoluto rilievo (6.0, il più alto del parterre) e con ampie possibilità di ripulire la propria prova. Occhio a Rebeca Andrade, Emma Larsson, Alexa Moreno, Jessica Lopez ed Emily Little.

 

Lascia un commento

Top