Doping – Atletica: positivo un giamaicano a Pechino, non è Usain Bolt

bb954812-3894-44aa-a9fc-518cf4d914a61.jpg

Non si placa il polverone doping nato dalle analisi di alcuni campioni di sangue delle Olimpiadi di Londra e Pechino, testati con nuove metodologie di ricerca. Tra i 32 dopati della competizione a Cinque Cerchi cinese c’è anche un medagliato giamaicano. La notizia è giunta da RJR news, giornale on line giamaicano.

Non si conosce il nome, ma la cerchia è già ristretta, visto che il Paese caraibico ha vinto medaglie solo nell’atletica. E’ già arrivata però la smentita ufficiale su Usain Bolt, fulmine della velocità, che aveva stupito il mondo nella capitale asiatica con tripletta (100, 200 e 4×100) di ori e WR. Restano dunque questi i nomi sospettati: Veronica Campbell-Brown, Nesta Carter, Shelly-Ann Fraser, Michael Frater, Anastasia Leroy, Shereefa Lloyd, Asafa Powell, Sherone Simpson, Kerron Stewart, Melaine Walker, Rosemarie Whyte, Bobby-Gaye Wilkins, Shericka Williams, Novlene Williams.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top