Copa América Centenario 2016: incredibile Cile, 7-0 al Messico. Poker di Vargas

Calcio-Eduardo-Vargas.jpg

Il Levi’s Stadium di Santa Clara, in California, ha ospitato questa notte l’ultimo quarto di finale della Copa América Centenario 2016. Di fronte si sono trovati i campioni in carica del Cile, impegnati nel difficile compito di confermarsi sul tetto continentale, ed il Messico, formazione che parte spesso a fari spenti ma che risulta sempre presente nelle competizioni che contano.

La prima occasione della partita arriva al 10′ minuto, con un tiro del cileno Edson Puch, che però termina a lato della porta difesa da Guillermo Ochoa. L’ottimo inizio degli andini si concretizza al 22′, ancora con Edson Puch, che sulla sinistra raccoglie una respinta di Ochoa ed insacca senza difficoltà. Per i messicani, il più attivo in fase offensiva è Jesús Manuel Corona, che al 35′ prova un’azione personale senza successo: la reazione della Tricolor apre gli spazi per i contropiedi cileni, ma al 37′ la rete di Jean Beausejour è annullata per fuorigioco. L’appuntamento con il raddoppio della Roja è solo rimandato al 44′, quando Eduardo Vargas raccoglie una palla al centro dell’area messicana e batte ancora Ochoa.

Anche il secondo tempo inizia nel segno del Cile, con una triangolazione che porta Alexis Sánchez a realizzare la rete del 3-0 al 49′. La difesa messicana fa acqua da tutte le parti, ed al 52′ Eduardo Vargas viene lanciato solo verso la porta di Ochoa, insaccando il 4-0. Lo stesso Vargas, cinque minuti più tardi, realizza la quinta rete cilena, raccogliendo in area una respinta di Ochoa su un precedente tiro-cross di Beausejour, ed al 74′ mette a segno il tennistico 6-0, nonché il poker personale. La festa cilena si conclude all’87’ con la doppietta di Edson Puch, che fissa il punteggio su un incredibile 7-0.

Il match si conclude dunque con un incredibile risultato di 7-0 per il Cile di Juan Pizzi, che affronterà la Colombia in semifinale. Per il Messico di Juan Osorio, invece, si tratta di una delle più grandi umiliazioni di sempre.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top