Ciclomercato 2017: Nibali verso il Bahrein. Boonen alla Lotto. Gilbert e Contador…

Nibali-ComettoBoschetti.jpg

La stagione ciclistica 2016, ormai, sta entrando nel periodo estivo. Oltre Tour de France e Vuelta a España, e le Olimpiadi in questa stagione, l’attenzione di molti sta iniziando a focalizzarsi anche sul ciclomercato che si aprirà ufficialmente il primo di agosto. Nonostante questo, iniziano ad arrivare i primi rumors.

Il più eclatante e certo, al momento riguarda Vincenzo Nibali: fresco vincitore del Giro d’Italia, è ormai da tempo accreditato come perno di un nuovo progetto finanziato dal principe del Bahrein Nasser bin Hamad Al Khalifa, il Bahrain Cycling Team. La squadra, già fornita di un sito internet, sembra essere pronta a fare il suo ingresso nel World Tour già dal 2017 e oltre Nibali le sono già stati accostati diversi nomi (dal “team Nibali” in seno all’Astana con i vari Agnoli, Vanotti e Scarponi, ad Ulissi e Roche) ma per ora, ovviamente, non c’è nulla di ufficiale. Momento difficile per l’Astana che dovrebbe perdere anche Diego Rosa, prospetto piemontese dal futuro potenzialmente roseo già a partire da questo 2016.

Per il resto, il ciclomercato sembra vivere in una dimensione di stallo. La sensazione, anche per la quantità di diversi atleti di alta caratura in scadenza a fine stagione, è che serva la scintilla per appiccare l’incendio con Philippe Gilbert, Greg Van Avermaet, Geraint Thomas e John Degenkolb in cerca di una squadra, o di un rinnovo, per la prossima stagione: quattro nomi che potrebbero cambiare volto obiettivi anche ad una squadra World Tour già di alto livello.

Al termine del 2016 cesserà la sua attività la Iam Cycling, mentre è da tenere monitorata la situazione dell’ormai fu Tinkoff: il magnate russo non sembra disposto a proseguire un altro anno ma la struttura manageriale potrebbe dare il via ad un nuovo progetto, tutto da verificare.

Chiudiamo con due corridori che hanno scritto la storia del ciclismo degli ultimi anni: Alberto Contador potrebbe rimanere in gruppo nonostante l’addio annunciato per la fine del 2016 (piace alla Lampre), mentre sembra cosa fatta il passaggio di Tom Boonen alla Lotto-Soudal dopo una vita con la Etixx-QuickStep.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Cometto Boschetti

Lascia un commento

Top