Ciclismo, i possibili convocati del ct Cassani per le Olimpiadi di Rio 2016. Tra certezze e ballottaggi

Nibali-6-Cometto-Boschetti.jpg

Siamo giunti al momento clou della stagione del ciclismo. Si è appena concluso il Giro d’Italia, con il trionfo in rimonta di Vincenzo Nibali, e ci si avvicina ai due eventi più importanti di questo 2016: il Tour de France di luglio e le Olimpiadi di Rio ad agosto. Proprio in vista dell’appuntamento a Cinque Cerchi il ct Davide Cassani sta iniziando a studiare la tattica giusta per andare a medaglia e, soprattutto, i corridori da scegliere per la corsa brasiliana.

Al momento la certezza è una sola: il capitano principale sarà Vincenzo Nibali. Il siciliano è riuscito a compiere un’impresa magnifica al Giro d’Italia, chiudendo in Rosa, ed ora punta dritto sul secondo obiettivo stagionale: l’oro olimpico. Il percorso carioca è ideale per le sue caratteristiche, simile al Lombardia vinto a fine ottobre 2015. Visti i soli cinque corridori in gara, bisognerà vedere chi saranno i compagni di squadra ideali per lo Squalo.

Uno tra i più indicati gregari è certamente Michele Scarponi. Lo scalatore marchigiano ha fatto di tutto e di più per il suo capitano sulle Alpi, riuscendo ad aiutarlo sino all’ultima scalata. La forma sembra essere eccellente, anche se dovrà trovare un altro picco in quel di agosto. Altri due corridori usciti benissimo dalla Corsa Rosa sono Moreno Moser e Diego Ulissi. Il primo non è riuscito a vincere nessuna tappa, ma si è comportato alla grande e sarà sicuramente utile anche in chiave prova contro il tempo. Per il corridore della Lampre Merida invece due successi parziali e una gamba eccellente: riuscirà ad esplodere definitivamente nelle corse di un giorno?

Correrà il Tour de France da capitano Fabio Aru. Anche il sardo è indicato come uno dei possibili convocati per corsa olimpica, anche se non ha ancora dimostrato le sue doti in una classica. Altro corridore presente alla Grande Boucle, sempre dell’Astana, è Diego Rosa: una campagna delle Ardenne discreta, dopo uno spettacolare Lombardia a fine 2015 in appoggio a Nibali. Sembra essere adattissimo alla prova di Rio e Cassani lo sta già seguendo da tempo. Altri nomi caldi sono quelli di Giovanni Visconti, Gianluca Brambilla ed Enrico Gasparotto.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Cometto Boschetti

Lascia un commento

Top