Canoa slalom, Coppa del mondo Pau 2016: De Gennaro e Molmenti out in semifinale

De-Gennaro-Canoa-Slalom-Pier-Colombo.jpg

Si ferma in semifinale la corsa degli azzurri nel K1. Nella terza tappa di Coppa del mondo di Pau, Daniele Molmenti non è riuscito ad andare oltre la 24^ piazza con sei secondi di penalità. Oltre sette i secondi di distacco dalla prima posizione per il campione olimpico di Londra che ha faticato sopratutto nell’ultima parte del tracciato con gli errori alle porte 16, 20 e 22.

I 50 secondi di penalità tolti al termine della run non sono bastati nemmeno a Giovanni De Gennaro per centrare la top ten. Il re di Ivrea ha infatti chiuso due posizioni davanti a Molmenti, con 8 secondi sul groppone per i tocchi di palina alle porte 2,12,16 e 17. 40° con due esalti di porta Andrea Romeo. 

La run finale del K1 ha visto l’affermazione dello spagnolo Samuel Hernanz, habitué delle prime posizioni che ha preceduto il francese Mathieu Biazizzo di 17 centesimi. A 72 troviamo invece l’altro transalpino Sebastien Combot, autore del miglior tempo in semifinale. Ai piedi del podio il tedesco Sebastian Schubert, l’altro atleta di casa Boris Neveu e lo slovacco Jakub Grigar, autore di un’altra prestazione di sostanza nonostante quattro secondi di penalità.

Slovacchia che festeggia nel C1 con Alexander Slafkovsky che bissa il trionfo a La Seu d’Urgell. Argento e bronzo per il francese Nicolas Peschier (+1.52) e per il giapponese Takuya Haneda (+1.94). Un podio storico per il nipponico che conferma di essere uno degli outsider nella gara a cinque cerchi. Erano stati eliminati nelle batterie di ieri i cinuisti azzurri Roberto Colazingari e Stefano Cipressi. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Foto Pier Colombo

Lascia un commento

Top