Canoa slalom, Coppa del Mondo Ivrea 2016: Stefanie Horn sbaglia e chiude decima

Horn-4-Canoa-Slalom-Pier-Colombo.jpg

Addirittura due salti di porta per Stefanie Horn che, come avvenuto in altre circostanze in passato, continua a pasticciare in finale chiudendo decima. Dentro con l’ottavo tempo l’italo tedesca ha commesso subito un errore alla porta 2, mettendo fine a ogni velleità di podio con il salto della porta 12. A gara ormai finita l’azzurra si è poi presa altri 50 secondi di penalità nell’ultima fase del tracciato.

Chi non ha commesso errori è la tedesca Ricarda Funk, perfetta così come l’australiana Jessica Fox, seconda ad appena 35 centesimi dalla teutonica. Due secondi di penalità e terza posizione a +2.68 per l’austriaca Corinna Kuhnle che precede la tedesca Jasmin Schornberg e la britannica Elizabeth Neave.

Si erano fermati in semifinale invece Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari nel C2. Il binomio dell’Aeronautica ha concluso la run di semifinale in 14^ posizione commettendo due errori alle porte 18 e 21. La vittoria è andata ai francesi Hugo Cailhol e Nico Scianimanico, esenti da penalità e bravi a tenersi dietro di un secondo i tedeschi David Schröder e Nico Bettge (due tocchi di palina). Storico podio per i cinesi H.Zhang e X.Deng, anche loro come i transalpini senza penalità sul groppone.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Foto: Pier Colombo

Lascia un commento

Top