Calcio, OFC Nations Cup 2016: la Nuova Zelanda vince il quinto titolo ai rigori

Bandiera-Nuova-Zelanda-Wikipedia.jpg

Ha dovuto faticare molto più del previsto, ma alla fine la Nuova Zelanda è riuscita a vincere per la quinta volta l’OFC Nations Cup, il torneo continentale dell’Oceania, superando i quattro successi dell’Australia, che oramai partecipa alle competizioni asiatiche. La squadra favorita affrontava al Sir John Guise Stadium di Port Moresby i padroni di casa della Papua Nuova Guinea, mai classificatisi tra le migliori quattro squadre nelle passate nove edizioni. Il match si è concluso sullo 0-0 al termine del tempo regolamentare e dei tempi supplementari, ma i calci di rigore hanno premiato i neozelandesi con il punteggio di 4-2. Decisivo il tiro di Marco Rojas, che ha realizzato il goal della vittoria in seguito all’errore di Raymond Gunemba per la Nuova Guinea.

Le due squadre semifinaliste, Nuova Caledonia ed Isole Salomone, si dividono il terzo gradino del podio, mentre va notata l’eliminazione di Tahiti, formazione che si era imposta a sorpresa quattro anni fa, già nella fase a gironi. I tahitiani, comunque, parteciperanno alle qualificazioni per i Mondiali 2018 insieme alle quattro migliori squadre di questo torneo continentale ed alle Fiji, mentre fuoriescono dalla corsa alla Coppa del Mondo Samoa e Vanuatu, ultime nei rispettivi raggruppamenti.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top