Calcio, Europei Francia 2016: Russia-Galles 0-3, le pagelle. Bale straripante

pagina-fb-gareth-bale.jpg

Ultimo incontro senza storia per il Girone B degli Europei di calcio. Tra Russia e Galles finisce 0-3 un match davvero a senso unico, con i gallesi dominanti sin dai primi minuti. La serata odierna vale doppio: oltre alla bellissima vittoria, anche il primo posto nel girone. Andiamo a rivivere l’incontro con le pagelle.

RUSSIA

Akinfeev, voto 7: l’unico che si salva nella propria squadra. Riesce a salvare la faccia, parando il parabile. Non può nulla sulle tre reti.

Smolnikov, voto 4: fa acqua da tutte le parti, come tutta la difesa.

Ignashevich, voto 4: stesso discorso del compagno di reparto, non c’è un intervento fatto bene.

Berezutski, voto 4: il capitano non è escluso dalla catastrofe difensiva della Russia. La linea è sballata, Bale va via in slalom neanche fosse uno sciatore con i paletti. Davvero male. Dal 45′ Aleksei Berezutski, voto 5: cambio tra gemelli, che compiono gli anni entrambi stasera. Purtroppo non è giornata.

Kombarov, voto 4,5: mezzo voto in più, solo perché dalla sua fascia sono meno le opportunità per il Galles.

Glushakov, voto 4,5: partita simile a tutti i compagni. Da dimenticare.

Mamaev, voto 4,5: male come tutta la squadra, in più perde anche la testa con un paio di interventi rabbiosi con i quali si rimedia un’ammonizione.

Smolov, voto 5: non riesce a creare nulla nella metà campo. Dal 70′ Samedov, voto 5: cambia poco, o nulla. Mai visto.

Shirokov, voto 5: uno degli uomini con più qualità, rimasta clamorosamente nascosta in questa serata. Dal 52′ Golovin, voto 5: entra per dare un cambio di passo, ma l’effetto sembra essere in negativo.

Kokorin, voto 5,5: il meno peggio degli uomini di movimento. Prova a muoversi e ad inventare qualcosa, purtroppo invano.

Dzyuba, voto 5: lasciato spesso da solo contro la difesa avversaria non può nulla. Sull’unica opportunità disponibile spara addosso al portiere gallese.

GALLES

Hennessey, voto 6,5: praticamente mai chiamato in causa, se non una volta su una conclusione ravvicinata di Dzyuba. Si gusta l’incontro da spettatore non pagante.

Gunter, voto 6,5: tanta spinta sulla fascia, oltre che delle belle coperture preventive (stasera poco utili vista la pochezza dell’avversario).

Chester, voto 7: il leader della difesa. Dzyuba riesce a toccare uno o due palloni al massimo in tutto l’incontro.

Williams, voto 7: performance simile a quella del compagno di reparto, tanta fisicità.

Taylor, voto 7: un buonissimo Europeo. Premiato anche dalla rete del momentaneo 2-0 su assist perfetto di Bale.

Davies, voto 6,5: difficile trovare una pecca in un uomo del Galles stasera, anche per Davies ottima partita.

Ledley, voto 6,5: un altro lottatore. Tanta quantità a servizio della squadra. Dal 76′ King, senza voto.

Ramsey, voto 7,5: la seconda stella di questa squadra. Non sarà al pari di Bale, ma è comunque decisivo. Un gol e tantissime giocate in questa serata da favola.

Allen, voto 7,5: l’anima del centrocampo gallese. Non solo l’assist per Ramsey, davvero al bacio, ma anche tantissimi palloni recuperati in ogni dove. Dal 74′ Edwards, voto 6,5: entra al posto di un infaticabile Allen e non delude.

Bale, voto 8,5: davvero mostruoso stasera. Approfitta di una serata no della difesa russa e decide di giganteggiare. Più di dieci conclusioni in porta, più di venti dribbling riusciti, un gol e tanti passaggi per i compagni. Dall’84 Church, senza voto.

Vokes, voto 6,5: ottima spalla per Bale, è mancato solo il gol.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FB Bale

Lascia un commento

Top