Calcio, Europei Francia 2016. Paura per la Croazia, Rakitic: “Rischiamo di essere espulsi”

Calcio-Croazia-Uefa-Euro-2016.jpg

Oltre il danno, la beffa. Era il 90′ della sfida tra Croazia e Repubblica Ceca, Modric e compagni erano sul 2-1, avviati verso la seconda vittoria consecutiva in questi Europei di calcio e la certezza del passaggio del turno, ma un gruppo di tifosi croati la pensava diversamente. Fumogeni e petardi in campo, gioco sospeso per 6′ e alla ripresa è arrivato il pareggio dei cechi. Ora però i ragazzi di Cacic rischiano una dura punizione da parte dell’UEFA, che difficilmente ha perdonato eventi simili.

Potrebbe addirittura arrivare una clamorosa squalifica nella manifestazione, come ha detto una delle stelle della nazionale, Ivan Rakitic: “Sono sicuro che la Uefa ci punirà dopo questa vergogna. Non ha alcun senso parlare della sfida con la Spagna perché potremmo essere espulsi dall’Europeo”.

La pensa ugualmente anche Perisic, ala dell’Inter: “Forse sarebbe meglio non giocare più perché non possiamo continuare così. Adesso la Uefa potrebbe punirci pesantemente ma speriamo che non sia così. Queste scene sono una vergogna per il nostro paese civile ma bisogna trovare una soluzione”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter UEFA Euro 2016

Fonte dichiarazioni: Gazzetta

 

Lascia un commento

Top