Calcio, Europei Francia 2016: le probabili formazioni di Turchia-Croazia

calcio-turchia-fb-arda-turan.jpg

Si apre ufficialmente il programma del Gruppo D, probabilmente il più ostico e difficile degli Europei, con la sfida tra Turchia e Croazia. Da una parte c’è una Turchia che torna nel calcio che conta dopo alcuni anni di crisi e lo fa grazie allo storico condottiero Fatih Terim; dall’altra c’è la solita super talentuosa Croazia, che viene sempre considerata una mina vagante in queste rassegne.

Due moduli speculari, entrambe dovrebbero giocare con il 4-2-3-1, ma ancora molti dubbi di formazione per i due allenatori. Tra i turchi dovrebbe spuntarla in porta Babacan rispetto al più esperto Volkan, mentre in attacco quasi certa la presenza di Burak Ylmaz (Tosun sembra molto dietro nelle gerarchie). Il centravanti, seguito in passato anche dalla Lazio, verrà aiutato dal trio formato da Ozyakup, Arda Turan e soprattutto Hakan Calhanoglu, la stella della nazionale turca.

Ballottaggi anche tra le fila croate a partire dalla scelta del terzino con Srna sicuro e con Vrsaljko in vantaggio su Strinic. Dovrebbe trovar spazio nei due di centrocampo anche l’ex interista Kovacic, ma la sua presenza è ancora in fortissimo dubbio, visto che lui, Pjaca e Brozovic si giocano due maglie. In caso di inserimento di quest’ultimo e non del giocatore del Real Madrid, verrebbe spostato Rakitic più indietro. Sicuro al centro dell’attacco Mario Mandzukic.

Queste le probabili formazioni (diretta ore 15.00 Sky Sport 1)

TURCHIA (4-2-3-1): Babacan, Gonul, Topal, Balta, Erkin; Tufan, Inan; Calhanoglu, Ozyakup, Turan; Yilmaz

CROAZIA (4-2-3-1): Subasic, Srna, Corluka, Vida, Vrsaljko; Modric, Kovacic; Pjaca, Rakitic, Perisic; Mandzukic

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

foto pagina Twitter Uefa

Lascia un commento

Top