Calcio, Europei Francia 2016: Inghilterra-Galles 2-1, Vardy e Sturridge ribaltano il match

Calcio-Jamie-Vardy-Inghilterra-UEFA-Euro-2016.jpg

Per la prima partita di oggi, sono scese sul campo dello Stade Bollaert-Delelis di Lens le compagini di Galles ed Inghilterra, in un match valido per i Campionati Europei di Francia 2016. A sorpresa al comando del Gruppo B dopo la prima giornata, i gallesi non partivano con i favori del pronostico, ma si sono presentati a questo match conl’entusiasmo giusto per tentare l’impresa dopo lo storico successo sulla Slovacchia, e carichi per una sfida ricca di significati. L’Inghilterra di Roy Hodgson, invece, è uscita delusa dal match pareggiato con la Russia, e cercava il riscatto in questo derby.

Al 7′ l’Inghilterra si rende subito pericolosa con Adam Lallana, che su una ripartenza serve al centro dell’area Raheem Sterling: la sua conclusione finisce alta sulla traversa della porta difesa da Wayne Hennessey. Le due compagini si danno grande battaglia, rendendosi principalmente pericolose sui calci piazzati, ma senza impensierire troppo i due estremi difensori. Al 26′, proprio da una punizione, Wayne Rooney serve Gary Cahill, che spizza di testa ma manda il pallone fra le braccia del portiere gallese. L’Inghilterra continua a spingere e al 32′ un colpo di testa di Harry Kane è fermata prima dalla testa e poi dal braccio di Neil Taylor: colpo involontario e l’arbitro lascia correre. Pochi minuti dopo, Rooney calcia dalla bandierina e Chris Smalling, ancora di testa, mette a lato. Ma il campione più brillante è dall’altra parte: al 42′ Gareth Bale sfodera ancora una punizione magistrale, Joe Hart tocca, ma è rete e porta il Galles in vantaggio alla fine del primo tempo.

Nella ripresa Hodgson inserisce Jamie Vardy e Daniel Sturridge: l’Inghilterra alza il baricentro, anche se la prima conclusione pericolosa è di Aaron Ramsey. La nazionale dei Tre Leoni si fa pericolosa al 55′, con un tiro angolato di Rooney che viene deviato in angolo da Hennessey. Il pareggio arriva un minuto dopo proprio con Jamie Vardy: cross di Sturridge, mischia in area e rete a pochi metri dalla linea di porta. Gli inglesi continuano a spingere: al 62′, una nuova mischia in area vede Eric Dier andare al tiro, ma i difensori gallesi fanno muro. Al 73′ l’Inghilterra mette in campo Marcus Rashford, il più giovane giocatore del torneo, ma all’80’ è il neoentrato dei Dragoni, Jonathan Williams, a realizzare un’azione personale con tiro alto. Gli ultimi assalti degli inglesi sembrano non portare a nulla, ma al 92′ è Daniel Sturridge a regalare la vittoria ai giocatori in maglia bianca con una conclusione ravvicinata. Bale ci prova al quarto di recupero, ma il suo colpo di testa finisce fuori.

Con la vittoria odierna, l’Inghilterra si porta al comando del girone con quattro punti, garantendosi quasi certamente il passaggio del girone. Il Galles, nonostante la grande prestazione, resta fermo a tre punti, gli stessi della Slovacchia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: UEFA Euro 2016 (Twitter)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top