Calcio, Europei Francia 2016: guizzo di Eder, l’Italia affonda Ibra e vola agli ottavi!

Eder-Chiellini-calcio-foto-pagina-ufficial-fb-eder.jpg

L’Europeo dei minuti finali. Ne è abbonata la Francia, due vittorie su due all’89’, e anche l’Inghilterra ieri ha battuto il Galles nel recupero. Oggi, a Tolosa, è la volta dell’Italia: tanti sbadigli con una traversa colpita all’82’ da Parolo come unica occasione pericolosa degli azzurri fino, all’88’, alla serpentina vincente di Eder: 1-0 alla Svezia e qualificazione agli ottavi di finale di Euro 2016 raggiunta.

Conte conferma lo stesso undici che ha battuto il Belgio cambiando solo sulla fascia mancina: c’è Florenzi al posto di Darmian. L’Italia, però, invece di aggredire la modesta Svezia si fa attaccare: la strategia potrebbe premiare, perché anche il successo con i Diavoli Rossi era maturato di rimessa, ma la sostanziale differenza è che a livello tattico i gialloblu fanno molto meglio degli uomini di Marc Wilmots e impediscono agli azzurri di ripartire. De Rossi si sacrifica in marcatura su Ibrahimovic, che agisce da trequartista, e a parte due inserimenti di Florenzi la Nazionale combina poco o niente nel primo tempo. Il fuoriclasse del Psg, invece, è un pericolo costante sui colpi di testa.

La solfa non cambia nella ripresa: Pellè lotta ma non trova varchi, i cross di Candreva sono tutti bassi e ben intercettati da Isaksson e neanche l’ingresso di Zaza, al 59′, produce gli effetti sperati. A venti minuti dalla fine, anzi, l’Italia dà la sensazione di essere sulle ginocchia, in difficoltà soprattutto a centrocampo (che è meno dinamico del dovuto) e con poche idee in avanti. Al 72′ clamorosa occasione per Ibrahimovic, che spara alto da due metri, ma il gioco viene fermato per offside. Al 74′ Conte si gioca la carta Thiago Motta per De Rossi, all’82’ Parolo sbatte sul montante alto. L’ultima carta dell’ex tecnico bianconero è Sturaro per Florenzi all’85’, ma per sbloccare la gara serve una magia personale. La firma Eder a due minuti dal 90′, senza brillare l’Italia avanza.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace alla pagina “La storia dell’Italia nelle fasi finali di Mondiali ed Europei

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook ufficiale Eder

Lascia un commento

Top