Calcio, Europei Francia 2016 – De Rossi: “L’Italia ha la difesa più forte del mondo”

Daniele-De-Rossi-Italia-Calcio-Wikipedia.jpg

Non usa mezzi termini Daniele De Rossi, e in effetti non lo ha mai fatto nel corso di tutta la sua carriera. E’ così il romano (e romanista): dice sempre quello che pensa. E oggi, in conferenza stampa da Montpellier, ha elogiato la difesa dell’Italia – per altro tutta juventina, squadra rivale dei giallorossi nelle ultime due stagioni di Serie A – con un’etichetta tanto ingombrante quanto meritata.

La nostra è la difesa più forte del mondo, il reparto più omogeneo e più complementare che si possa trovare oggi nel panorama calcistico – si legge sul sito della Figc -. I nostri difensori sono carismatici, hanno una mentalità trascinante per il resto del gruppo. Per quanto riguarda il mister non voglio passare per ruffiano, ma ci dà equilibrio e organizzazione e in campo pesa di più di un giocatore bravo nell’uno contro uno o che segna in rovesciata. E’ un vantaggio che abbiamo rispetto alle altre nazionali”.

Sull’avventura a Euro 2016, che finora ha sorriso agli azzurri, De Rossi ha aggiunto: “Qui stiamo raccogliendo i frutti della preparazione, nei secondi tempi corriamo sempre molto e manteniamo un livello alto di aggressività e resistenza. Non abbiamo forse individualità che rubano l’occhio, ma abbiamo doti che altre squadre blasonate non hanno: come la compattezza del gruppo e la qualità nei ricambi. Non avere inizialmente le luci puntate su di noi forse ci ha aiutato, ma abbiamo un po’ svelato le nostre carte e ora c’è più attenzione nei nostri confronti da parte delle altre squadre”.

Mercoledì la Nazionale sfiderà l’Irlanda: dopo due partite da titolare in cabina di regina, il miglior marcatore azzurro della rosa convocata da Conte potrebbe accomodarsi in panchina per turnover. “E’ sbagliato dire che è una partita inutile – sottolinea con parole da leader – è importante chiudere il girone a nove punti ed è giusto che chi ha giocato meno finora possa togliersi le sue soddisfazioni. L’Irlanda è una squadra con forte tempra e carattere. All’Europeo del 2012 li abbiamo affrontati quando erano ultimi in classifica a zero punti, hanno dato il tutto per tutto e i tifosi hanno cantato per novanta minuti come fosse una finale. Non possiamo farci trovare impreparati e non vogliamo fare regali o brutte figure”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace alla pagina “La storia dell’Italia nelle fasi finali di Mondiali ed Europei

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Wikipedia

Lascia un commento

Top